• Home »
  • Politica »
  • Il segretario comunale nominato responsabile anticorruzione e della trasparenza
Il segretario comunale nominato responsabile anticorruzione e della trasparenza

Il segretario comunale nominato responsabile anticorruzione e della trasparenza

Chiostro del palazzo comunale di Minturno

Chiostro del palazzo comunale di Minturno

Il segretario generale del Comune di Minturno Massimina De Filippis è stato nominato responsabile della prevenzione della corruzione, ed è stato incaricato anche della trasparenza. Lo ha stabilito il sindaco Paolo Graziano con un decreto sindacale firmato questa mattina (disponibile alla fine dell’articolo). La durata dell’incarico è pari al mandato amministrativo e non prevede alcun compenso. Le funzioni del responsabile prevedono: predisposizione del programma triennale della trasparenza e dell’integrità; svolgere stabilmente un’attività di controllo sull’adempimento da parte dell’amministrazione degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa vigente, assicurando la completezza, la chiarezza e l’aggiornamento delle informazioni pubblicate, nonché segnalando all’organo di indirizzo politico, all’organismo indipendente di valutazione (OIV), all’autorità nazionale anticorruzione e, nei casi più gravi, all’ufficio di disciplina i casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione; provvedere all’aggiornamento del programma triennale per la trasparenza e l’integrità, all’interno del quale sono previste specifiche misure di monitoraggio sull’attuazione degli obblighi di trasparenza e ulteriori misure e iniziative di promozione della trasparenza in rapporto con il piano anticorruzione; controllare e assicurare la regolare attuazione dell’accesso civico sulla base di quanto stabilito dal decreto stesso.
DOWNLOAD: Decreto Responsabile Anticorruzione

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share