• Home »
  • Politica »
  • Lo stop della Lista Graziano: “L’assessore Roberto Lepone non si tocca”
Lo stop della Lista Graziano: “L’assessore Roberto Lepone non si tocca”

Lo stop della Lista Graziano: “L’assessore Roberto Lepone non si tocca”

Roberto Lepone e Luca Salvatore

Roberto Lepone e Luca Salvatore

Roberto Lepone non si tocca. I consiglieri della Lista Graziano mettono i paletti su un’eventuale sostituzione dell’assessore all’igiene con Luca Salvatore. I cinque componenti della lista (il capogruppo Mino Bembo, Filippo Corrente, Mario Cardillo, Americo Zasa e Francesco Sparagna) si sono incontrati ieri sera per decidere cosa fare in merito alla situazione che potrebbe cambiare il volto della giunta. La decisione presa è stata quella di sottoscrivere un documento (disponibile alla fine dell’articolo) e ribadire il loro “niet” ad un avvicendamento. E qualora dovesse accadere sarebbero pronti anche a prendere anche misure drastiche come sfiduciare il sindaco Paolo Graziano, come si evince dal comunicato sottoscritto. Un documento che da una parte rappresenta la prima, vera presa di posizione della Lista Graziano, che finora si è mostrata fin troppo morbida anche nella circostanza dell’allargamento della maggioranza, e dall’altra attesta la netta contrapposizione tra i due gruppi che siedono in consiglio comunale e che non potrà che avere conseguenze per il futuro. Il Nuovo Centrodestra si è mostrato da subito molto ambizioso e ha richiesto una maggiore rappresentanza in giunta, avendo soltanto in Fabio Saltarelli il suo unico esponente. Questa presa di posizione dei cinque consiglieri della Lista Graziano, oltre a galvanizzare il gruppo, blocca in qualche maniera la politica “espansiva” dell’altro gruppo di maggioranza e avvia, probabilmente, un braccio di ferro tra le due fazioni.

“I sottoscritti consiglieri comunali, Mino Daniele Bembo, capogruppo della Lista Graziano, Filippo Corrente, Mario Cardillo, Americo Zasa e Francesco Sparagna – si legge nel documento – intendono prendere le distanze dalle dichiarazioni del consigliere Faticoni secondo il quale a breve ci sarà la sostituzione in Giunta dell’assessore Avv. Roberto Lepone, con il geom. Luca Salvatore. Nell’esprimere la loro solidarietà all’Avv. Roberto Lepone, nella sua qualità di Assessore all’Ambiente, all’Igiene e al Commercio, nonché il vivo apprezzamento per il lavoro svolto nell’interesse della città e dei cittadini di Minturno, si ribadisce che ogni decisione politica e amministrativa inerente l’attività del Comune dev’essere concertata con questo gruppo politico che è stato, è, e continuerà ad essere il gruppo più rappresentativo e propositivo di questa maggioranza”.

Il gruppo consiliare ricorda che “il progetto relativo al nuovo servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, approvato in consiglio comunale l’8 febbraio 2014, costituisce, appunto, il risultato di un cammino politico senza precedenti, che ha trovato nell’assessore Lepone il proprio capofila”. “Si tratta – continuano i cinque esponenti della maggioranza – di un risultato politico di eccezionale importanza, una svolta epocale nella concezione del rapporto cittadino-ambiente, un riequilibrio del valore tra il costo del servizio e la qualità del servizio medesimo. Ritengono che il lavoro che lo stesso ha svolto, coinvolgendo sempre tutti i livelli istituzionali, Sindaco, Assessori, Consiglieri di maggioranza e di opposizione, nonché tutti gli Uffici comunali, oltre ad essere di grande pregio per la città costituisca un elemento forte e qualificante di quest’amministrazione che non può, e non deve, nel modo più assoluto, essere svilito da chicchessia, soprattutto per incomprensibili motivi.

“Pertanto – continuano i consiglieri – desiderano affermare, risolutamente, che qualunque iniziativa tendente a delegittimare ovvero, eventualmente, a sostituire l’Assessore Lepone, avrà necessariamente conseguenze sulla tenuta dell’attuale maggioranza, costringendo i sottoscrittori di questo documento a non riconoscersi più nel nuovo assetto. Delegittimare l’opera dell’assessore significa delegittimare il gruppo consiliare di appartenenza di cui l’assessore è espressione. Si aspettano, pertanto, i predetti consiglieri, un fermo intervento del Sindaco a difesa della linea politica dell’assessore e della compattezza della sua Giunta”. Da notare che, ad oggi, il sindaco Graziano non ha ancora smentito la notizia di una sostituzione di Roberto Lepone.
Giuseppe Mallozzi

DOWNLOAD: Comunicato Lista Graziano

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share