Scompare Rolando Conte, emblema del calcio locale

Scompare Rolando Conte, emblema del calcio locale

Rolando Conte da giovane (foto di Filippo Labonia)

Rolando Conte da giovane (foto di Filippo Labonia)

Una grave perdita per lo sport minturnese. Questa notte è venuto a mancare, a causa di una malattia che lo aveva colpito da tempo, Rolando Conte, emblema del calcio cittadino. Aveva 66 anni. Questa notte ha avuto un malore ed è stato trasportato d’urgenza presso il pronto soccorso dell’Ospedale “Dono Svizzero” di Formia, ma purtroppo a nulla sono servite le cure dei medici. I funerali si terranno domani, giovedì 27 febbraio, alla Chiesa dell’Annunciata alle ore 15. Rolando Conte da oltre 45 anni era impegnato con la società Calcio Minturno, di cui era direttore sportivo. È stato l’anima della panchina rossoblu e artefice di tanti successi della squadra, che negli ultimi venti anni ha subito fusioni con i team di Marina e Scauri. Tanti i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia. Su Facebook la Pallavolo Minturno scrive: “Un Grande Uomo dello Sport, questa Mattina ci ha Lasciato, una persona che ha fatto dello Sport, uno Stile di Vita, una persona che ha dedicato tutto il suo tempo e forse anche di più al Calcio Minturno ed alla Nostro paese. Rolando mancherai a Tutti Noi, L’ A.S.D. Pallavolo Minturno si stringe al cordoglio dei famigliari per la grande perdita”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share