Villa Merola, scempio nel cuore di Scauri. La denuncia dei residenti

Villa Merola, scempio nel cuore di Scauri. La denuncia dei residenti

villa merola 2Dei fasti di un tempo oggi rimane soltanto un rudere fatiscente. Stiamo parlando di Villa Merola, sita in Via Roma, angolo Via Nastro Azzurro. Pieno centro di Scauri. Un’abitazione che è ormai a rischio crollo e anzi, in passato, su qualche passante è anche caduto qualche pezzo d’intonaco, rischiando di farsi male seriamente. Inutile dire i disagi che una situazione del genere può comportare ai residenti della zona e ai confinanti della villa. Il giardino, posto sul retro, è ormai una foresta di erbacce, divenuto ormai una discarica piena di immondizia, habitat naturale per ratti. Sembra quasi una casa abitata dai fantasmi per il suo aspetto lugubre.

Sono diverse le lamentele dei residenti, che si sono susseguite negli anni, ai proprietari ma senza esito. A loro si aggiungono i negozianti della zona che lamentano la scarsa igiene. Addirittura si vedono i topi passeggiare lungo il marciapiede. Numerose anche le segnalazioni inviate in più occasioni alle amministrazioni comunali affinché si interessino al problema per mettere con urgenza in sicurezza l’edificio. Ma fino ad ora sono rimaste lettera morta. Uno scempio nel centro di Scauri, che ricordiamo essere una località turistica e pertanto dovrebbe mantenere un certo decoro per accogliere i villeggianti.

villa merola 3 villa merola 1

Su Facebook è molto attivo Gennaro Fedele, che denuncia con le proprie foto lo stato in cui versa la villa. “Sono giorni – scrive – che pubblico le foto che evidenziano lo stato di abbandono della Villa Merola in Via Roma, angolo Via Nastro Azzurro, Scauri, confinante con la mia abitazione. Sono giorni che il mio appello resta inascoltato non trovando l’interesse né dei cittadini né dell’Amministrazione Comunale. Invito qualche rappresentante eletto, a presentare un’interrogazione sul perché fino ad oggi non è stato preso alcun provvedimento nei confronti della proprietaria. Ho l’impressione che esista tra le parti (Comune/Proprietaria) un interesse, di non so quale natura, a fare in modo che l’abitazione resti nelle attuali condizioni. Per chi ancora non avesse recepito il messaggio, dico solo che siamo prossimi alla stagione turistica e, questo spettacolo, certamente non avvalora l’immagine del paese che si prepara ad accogliere le persone che desiderano trascorrere una vacanza in un paese curato e pulito come deve essere”.

Rilanciamo l’appello all’amministrazione comunale per trovare una soluzione.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share