• Home »
  • Politica »
  • Semafori non funzionanti e sicurezza stradale, Stefanelli scrive a Graziano e Saltarelli
Semafori non funzionanti e sicurezza stradale, Stefanelli scrive a Graziano e Saltarelli

Semafori non funzionanti e sicurezza stradale, Stefanelli scrive a Graziano e Saltarelli

Semaforo-del-GolfoSemafori non funzionanti, sicurezza stradale e la situazione di Via Antonio Sebastiani. Volge l’attenzione su tali tematiche il capogruppo di Minturno Cambia, Gerardo Stefanelli, in una lettera inviata al sindaco Paolo Graziano e all’assessore ai lavori pubblici, Fabio Saltarelli.

“Mi trovo costretto – si legge nella missiva – a scrivere tale nota dopo aver ripetutamente, e inutilmente, segnalato per le vie brevi, all’assessore deputato, le problematiche urgenti indicate in oggetto. Il corretto funzionamento degli impianti semaforici, e specialmente di quelli che regolano il traffico agli incroci sulla Via Appia, è diventato oramai un problema reale di sicurezza per i cittadini: basti pensare a quanti negli ultimi giorni stanno rischiando di incorrere in un incidente per attraversare l’Appia nella zona di Via Golfo; qui la presenza di ben due scuole nelle immediate vicinanze aumenta sensibilmente la pericolosità di un impianto semaforico ormai non funzionante da più di due settimane. Credo che sia non più differibile un intervento risolutivo di tale problematica, prima che si verifichi, e Dio non voglia, qualche danno irreparabile.

“Altra problematica che ritengo non più differibile – prosegue Stefanelli – è quella del completamento dei lavori su via Antonio Sebastiani in Scauri, nel tratto che va dal semaforo della via Appia fino al sottopasso della Ferrovia; tale tratto è stato di recente interessato dai lavori di rifacimento del manto stradale e del sistema di captazione delle acque piovane. Considerato che tali lavori sono ormai terminati da fine Dicembre e considerato che alla ditta esecutrice sono stati anche saldati, ritengo che sia dovere dell’Amministrazione realizzare immediatamente la segnaletica orizzontale, ed in particolar modo quella segnaletica (tipo la striscia mediana che individua esattamente le carreggiate) necessaria a garantire la sicurezza della circolazione”.

“Sempre sullo stesso tratto – conclude – sono poi da segnalare le innumerevoli lamentele dei cittadini circa il rumore costante che proviene dai tombini installati lungo la via ; rumore che può essere definito incessante, considerando il continuo passaggio di autoveicoli su un’arteria fondamentale nei collegamenti tra la Pianura e il territorio collinare”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share