• Home »
  • Politica »
  • Convocato il consiglio comunale, all’odg le interrogazioni dell’opposizione
Convocato il consiglio comunale, all’odg le interrogazioni dell’opposizione

Convocato il consiglio comunale, all’odg le interrogazioni dell’opposizione

Il Consiglio Comunale di Minturno

Il Consiglio Comunale di Minturno

Convocato per giovedì 13 marzo, alle ore 19, il consiglio comunale di Minturno. All’ordine del giorno le sole interrogazioni presentate dall’opposizione. Il capogruppo del PD, Mimma Nuzzo, ha presentato ben 14 interrogazioni su svariati argomenti. Le prime otto riguardano i seguenti argomenti: canile comunale, la Casa del contadino di Santa Maria Infante, l’Arena Mallozzi, toponomastica, disagi dei pendolari, variante al Prg, lo sportello unico per l’edilizia e lo sportello giovani, punto di raccolta di materiale Raee (approfondimento). Altre cinque, presentato dopo un mese, vertono sulla situazione del teatro romano, la stazione ferroviaria Minturno-Scauri, la pulizia delle spiagge, i lavori in Via Antonio Sebastiani, il noleggio delle fotocopiatrici (approfondimento). Infine, un’ultima interrogazione riguarda anche la convenzione con l’Ismef. Altre interrogazioni sono state presentate dal capogruppo di Minturno Cambia, Gerardo Stefanelli, in merito al servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e al servizio mensa. Stefanelli ha anche scritto al presidente del consiglio comunale, Gianni Izzo, per fare inserire all’ordine del giorno della prossima assise civica anche il punto sulla riduzione del numero dei componenti delle commissioni consiliari. “Alla luce di quanto deciso in sede di commissione Capi-gruppo consiliare, e per dare seguito alla proposta di riduzione del numero dei componenti di ogni singola commissione consiliare – si legge nella lettera – ti invito a considerare la possibilità di aggiungere all’o.d.g. del prossimo consiglio comunale del 13 marzo p.v. la rivisitazione delle commissioni consiliari. Tale adempimento diventa anche propedeutico alla convocazione della commissione trasparenza necessaria ad individuare il nuovo Presidente della stessa a seguito delle mie dimissioni. Ritengo inoltre che sia quanto mai necessario riprendere con celerità e frequenza i lavori anche delle altre commissioni consiliari onde poter affrontare in maniera adeguata le numerose problematiche che l’Ente si trova a dover risolvere. Voglio inoltre richiamare la Tua attenzione – conclude Stefanelli – sulla necessità di convocare la commissione bilancio per poter incominciare a discutere dei nuovi tributi introdotti dal Governo centrale in sostituzione delle ormai non più attuali IMU e TARES, oltreché dei debiti fuori bilancio che aspettano di essere riconosciuti dal Consiglio comunale per poter essere poi saldati evitando il continuo prodursi di interessi a carico delle casse comunali”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share