Ladri di Carrozzelle in concerto al Ristorante Pizzeria “Da Lucio”

Ladri di Carrozzelle in concerto al Ristorante Pizzeria “Da Lucio”

locandina ladri di carrozzelleLadri di Carrozzelle in concerto a Minturno. L’evento, che gode del patrocinio dei Comuni di Minturno e Santi Cosma e Damiano, si terrà venerdì 21 Marzo alle ore 19 presso il Ristorante Pizzeria “Da Lucio” a Marina di Minturno. Ospite d’onore della serata sarà Mina Welby, co-presidente della Fondazione Luca Coscioni. La manifestazione vede la partecipazioni di diverse associazioni di volontariato: L’Aquilone, Mamma Margherita, La Fonte, Centro Maricae, Non solo per caso, Herasmus, Peter Pan, I Naviganti, Osiride, Olimpic Marina, Fondazione Angelo Vassallo, Iter, Palestra Quattrodì. Per l’occasione il Ristorante Pizzeria “Da Lucio” offrirà pizza, patatine e bibita a soli 10 euro.

“Non tutti sanno – dichiara Erminio Di Nora, tra gli organizzatori dell’evento – quanto sia pesante per alcuni il peso della valigia che portiamo con noi durante il nostro percorso di Vita. Breve o lungo che sia il viaggio, il bagaglio ha spesso un peso che può essere anche alleggerito. Ci sono persone che già conoscono ciò che io desidero trasmettere con questa riflessione. Vivere senza Amore è come ‘galleggiare in mezzo al mare in balia della corrente’. ‘Vivere e sorridere dei guai, proprio come non hai fatto mai, e pensare che domani sarà sempre meglio’ è la frase di una canzone di Vasco Rossi che ricorda un video di Adelchi De Filippo, un Nostro Amico che ha sempre lottato per la Dignità e il Rispetto che sono dovuti al malato. La SLA non ha mai piegato il Suo Amore per la Vita, ma soprattutto per Maria, la sua compagna di Vita”.

“Dobbiamo cercare di essere uniti per il bene comune – continua Di Nora – affinché ogni esperienza non sia stigmatizzata e, come troppo spesso accade, destinata a restare in un angolo ad appassire. Ciascuna esperienza, bella o brutta che sia, rappresenta comunque una ricchezza per la Comunità, qualcosa che va condiviso per il bene di tutti. Nessuno si deve sentire solo, nessuno deve restare solo. C’è sempre qualcuno che ha portato una valigia più pesante, e che poi è stato in grado di svuotarla durante il cammino grazie a quanti hanno saputo mostrare e condividere quel ‘peso’. Tendere una mano è sicuramente difficile di questi tempi. L’Umanità, l’Anima, lo Spirito, l’Amore, fanno dell’uomo un essere ‘perfetto’, capace di vivere oltre la Vita, proprio grazie alle cose che ha saputo cogliere durante il suo cammino, piccole briciole lasciate per ricordare che la strada si può ritrovare anche per tornare a sorridere. A volte la rabbia si insinua nella nostra vita. Difficile accettare, difficile credere, ancor più difficile fidarsi”.

“Spero – conclude Erminio Di Nora – che questa serata possa essere un’ulteriore spinta a proseguire insieme il cammino verso un’unica meta, e che ciascun tragitto tracciato possa essere di aiuto per quanti pensano, sbagliando, di non avere riferimenti. Mettiamoci in gioco prendiamo esempio dai nostri Amici che saranno qui a Minturno per divertirsi con noi, e che cantano esorcizzando con ironia il loro disagio, elogiando la bellezza del dono della Vita”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share