Una delegazione delle Pro Loco del Veneto a Minturno

Una delegazione delle Pro Loco del Veneto a Minturno

Il logo della Pro Loco di Minturno

Il logo della Pro Loco di Minturno

Nei prossimi giorni sarà a Minturno una delegazione delle Pro Loco del Veneto, ospite della locale Pro Loco. L’incontro vedrà la partecipazione anche di un gruppo di Pro Loco delle province di Latina e Frosinone, che stanno costituendo due Consorzi. Infatti il Presidente Provinciale UNPLI di Vicenza, Dott. Giorgio ROSSI, la Sig.ra Miria BAGGIO, Presidente del Consorzio delle Pro Loco del Cittadellese (PD) e un gruppo di presidenti dello stesso Consorzio incontreranno alcuni colleghi di questo territorio, per offrire il loro contributo e presentando la loro esperienza maturata all’interno di una realtà ben consolidata e divenuta famosa all’interno del processo di promozione e valorizzazione del loro territorio, quello appunto del vicentino e del padovano.

“Un’idea che ormai si trascina da tempo e che ormai, dopo vari incontri, sta per concretizzarsi e che sicuramente darà occasione alle aderenti di poter realizzare progetti comuni, vista anche l’entità e la realtà territoriale dove operano”, dichiara Valter Creo, Presidente della Pro Loco di Minturno e Responsabile provinciale dell’UNPLI di Latina.

Il primo soggetto è riferito al Consorzio delle Pro Loco che vede coinvolte le associate di Latina Centro Lido, Sabaudia, Cisterna di Latina, Città di Aprilia e Cori mentre il secondo vede coinvolte Ponza, Itri, Gaeta, Minturno, Spigno Saturnia, Castelforte, Santi Cosma e Damiano, Cassino, Pontecorvo, Vallerotonda, Sant’Elia Fiume Rapido e, da confermare, altre 4 dello stesso comprensorio.

“Entrambi i soggetti infatti sono espressione di realtà con interessanti risorse ambientali e culturali, dall’Oasi naturale di Ninfa al Parco del Circeo, oppure l’arcipelago delle isole pontine, i tesori storici di Gaeta, il parco archeologico di Minturnae, le Terme di Suio, l’Abbazia di Montecassino e il Parco Nazionale d’Abruzzo”, dichiara Fabio FANELLI, Vice Presidente provinciale UNPLI Latina.

“Un’enormità di materiale e occasioni da poter proporre in maniera itinerante ai tanti turisti che frequentano solitamente soltanto un luogo tra i tanti presenti e ciò potrebbe prendere corpo proprio attraverso la creazione di questi soggetti i quali potrebbero appunto fare sistema e integrarsi pienamente nel processo di promozione e valorizzazione di questi territori”, aggiunge Maurizio FELLA, responsabile della Pro Loco di Vallerotonda e Vice Presidente vicario di UNPLI-Lazio.

L’occasione dell’incontro del 5 aprile potrebbe favorire in maniera notevole un modello di collaborazione tra le realtà venete e quelle laziali.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share