Gara deserta per i lavori alla stazione ferroviaria di Minturno-Scauri

Gara deserta per i lavori alla stazione ferroviaria di Minturno-Scauri

Stazione Ferroviaria Minturno-Scauri

Stazione Ferroviaria Minturno-Scauri

È andata completamente deserta la gara d’appalto per i lavori di adeguamento dei locali e delle aree del parcheggio della stazione ferroviaria di Minturno-Scauri. Lo si apprende dal verbale allegato alla determina n. 57/2014 (disponibile alla fine dell’articolo). Alla gara, indetta dal settore lavori pubblici con procedura negoziata, erano state invitate cinque ditte, ma alla data di scadenza, lo scorso 26 marzo, non è pervenuto alcun plico. Eppure si tratta di lavori importanti con un importo complessivo a base d’asta di 79mila euro, a carico della Regione Lazio. Ma forse il prezzo di partenza era poco allettante. Il progetto esecutivo (di cui Minturnet aveva dato anticipazione), del totale di 115.988,50, di cui 34.796,50 euro a carico del Comune di Minturno, era stato approvato con la delibera di giunta 61/2014 del 18 marzo scorso. Ora si dovrà procedere con una nuova gara d’appalto, pena la perdita dei finanziamenti regionali. Un progetto a cui aveva lavorato l’allora consigliere regionale Romolo Del Balzo, che si era interessato anche per l’importante intervento della sopraelevazione parziale del parcheggio che ospita ad oggi circa 150 posti auto.
DOWNLOAD: Determina 57-2014

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share