• Home »
  • Attualità »
  • Costituito il Comitato “No Ant”. Tra le prime iniziative la richiesta all’Arpa di rilevamenti elettromagnetici
Costituito il Comitato “No Ant”. Tra le prime iniziative la richiesta all’Arpa di rilevamenti elettromagnetici

Costituito il Comitato “No Ant”. Tra le prime iniziative la richiesta all’Arpa di rilevamenti elettromagnetici

logo no antSi è ufficialmente costituito il Comitato cittadino “No Ant” di Minturno. Lo scorso 4 aprile si è riunita l’assemblea costituente in via Santa Albina al civico 9. Dopo le votazioni, si è proceduto a stilare lo Statuto definitivo e ufficiale ne sono stati sottoscritti i documenti legali che portano a conoscenza di tutti l’esistenza del Comitato sul nostro territorio. L’assemblea ha nominato quale presidente Roberto Tartaglia, vicepresidente Irene Sparagna e segretario Angela Rossi.

Sono state anche già decise le prime attività che verranno intraprese. “Sarà inoltrata – spiega il neo presidente Roberto Tartaglia – formale e sostanziale richiesta all’Arpa Lazio di adeguati rilevamenti elettromagnetici sul territorio del Comune di Minturno. La stessa richiesta verrà fatta verso il Comune perché si attivi in tal senso. Verrà inoltrata richiesta per l’intera documentazione su tutte le antenne presenti sul territorio, sulla famosa antenna da 36 metri e su tutte le richieste presentate per le istallazioni future. Il Comitato sarà presente al Consiglio Comunale straordinario, richiesto dalla minoranza e cercherà in tutti i modi possibili di sollecitare quest’Amministrazione affinché vengano adottate tutte le misure necessarie per scongiurare o regolamentare altre istallazioni”.

Queste le attività da fare in tempi strettissimi, ma sono molteplici le prospettive che si prefigge il Comitato “No Ant” con interessi e partecipazioni in itinere. “Sarà resa pubblicità – aggiunge Tartaglia – e messa a conoscenza la comunità con tutti i mezzi idonei alla diffusione delle attività del Comitato, tramite quotidiani, volantinaggio, mezzi elettronici (mailing-list, social network), radio e ogni altro sistema che verrà ritenuto opportuno al raggiungimento della distribuzione delle informazioni. Si invitano tutta la cittadinanza, le altre associazioni e le persone che vorranno apportare il loro contributo al Comitato ed interagire con esso. Il Comitato fatto da cittadini conta proprio sull’aiuto di tutti e per questo chiede a chiunque di agevolare con la propria presenza, con la propria esperienza conoscitiva del luogo e delle situazioni cogenti e la loro disponibilità a fare la differenza e creare un gruppo di lavoro che informi, proponga e aiuti tutti i cittadini per questo tema antenne e non solo; supportare gli altri scopi del gruppo che si aprono anche sull’ambiente e la salute del nostro territorio”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share