• Home »
  • Attualità »
  • La Scuola Balbo aprirà a settembre. Necessari i lavori per il certificato antincendio
La Scuola Balbo aprirà a settembre. Necessari i lavori per il certificato antincendio

La Scuola Balbo aprirà a settembre. Necessari i lavori per il certificato antincendio

La Scuola Elementare di Via Italo Balbo

La Scuola Elementare di Via Italo Balbo

Non riaprirà i battenti nemmeno per le vacanze di Pasqua la scuola primaria “Ragazzi del Mondo” di Via Italo Balbo. A causa di tempi soprattutto tecnici, in quanto si dovrà provvedere al certificato prevenzione incendi. Ieri pomeriggio si è svolto anche un incontro tra alcuni genitori che chiedevano spiegazioni e il sindaco Paolo Graziano, gli assessori ai lavori pubblici Fabio Saltarelli e alla pubblica istruzione Vincenzo Fedele. L’ingegnere Daniele Sparagna ha protocollato in data 24 marzo la relazione contenente i risultati sulle verifiche eseguite dalla ditta Logos e le valutazioni sulla staticità dell’edificio. In questa relazione, come spiega l’assessore Saltarelli, non sono state evidenziate criticità particolari ma si dovrà provvedere al certificato antincendio e alle relative opere di adeguamento. Il costo dell’operazione è di circa 22mila euro. Saltarelli ha riferito che saranno prelevati dai fondi residui, in quanto al momento il bilancio è ancora da approvare (è stato posticipato al mese di luglio). Bisognerà quindi procedere con la relativa gara d’appalto. Per tutte queste operazioni burocratiche e i lavori da eseguire necessiteranno almeno due mesi, il che vuol dire che la scuola sarà riaperta soltanto in estate, ad anno scolastico ormai concluso. Insomma, i bambini ritorneranno nelle loro aule a settembre. I genitori presenti all’incontro, inoltre, hanno chiesto lumi in merito agli spostamenti delle classi prime di Balbo, che attualmente si trovano a Marina di Minturno e che dopo le vacanze pasquali saranno spostate nel plesso di Cistrelli. È stato riferito che si tratta di una decisione della dirigente scolastica Maria Rosaria Graziano, in seguito alle richieste di genitori che volevano avvicinare a Scauri i propri figli. Dall’assessore alla pubblica istruzione Vincenzo Fedele arriva la rassicurazione: “Stamattina (11 aprile 2014, ndr), a seguito di un incontro avuto con la Dirigente scolastica del comprensivo di Scauri, è stato deciso che non ci sarà alcuno spostamento dopo le festività Pasquali presso la scuola di Cistrelli delle classi prime attualmente temporaneamente dislocate presso la Scuola di Marina di Minturno. La dirigenza si sta immediatamente attivando per la comunicazione ufficiale”. Il servizio del trasporto scolastico straordinario continuerà ad essere garantito dal Comune di Minturno fino al termine dell’anno scolastico.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share