• Home »
  • Cronaca »
  • Violazione degli obblighi della sorveglianza speciale, arrestato un 39enne di Scauri. Altre 13 persone denunciate
Violazione degli obblighi della sorveglianza speciale, arrestato un 39enne di Scauri. Altre 13 persone denunciate

Violazione degli obblighi della sorveglianza speciale, arrestato un 39enne di Scauri. Altre 13 persone denunciate

L'arresto operato dai Carabinieri

L’arresto operato dai Carabinieri

Arrestato per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. È accaduto a Scauri, dove i carabinieri della locale stazione hanno fatto scattare le manette ai polsi di D.V.W. 39enne del luogo, pluripregiudicato. L’uomo, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel Comune di Minturno, come disposto lo scorso 9 gennaio dal Tribunale di Latina, è stato notato mentre si aggirava con fare sospetto nel Comune di Formia, in località Santa Croce.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il 39enne è stato associato in regime degli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre a Minturno, in attesa della celebrazione del processo per direttissima davanti al Tribunale di Cassino.

Inoltre, nell’ultimo week-end sono state denunciate in stato di libertà, per diversi reati, ben 13 persone nel sud pontino dai carabinieri della compagnia di Formia: V.G. 39enne di SS. Cosma e Damiano, pregiudicato, A.A. 33enne di Sessa Aurunca e S.A. 34enne di Fondi, responsabili del reato di guida in stato di ebbrezza alcolica e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sanitari; D.M.F. 24enne di Minturno, a seguito di perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di 6 grammi di marijuana; B.M. 25enne di Formia, pluripregiudicato, responsabile del reato di inosservanza di provvedimento dell’autorità giudiziaria; S.V. 29 enne di Sarno (SA), pluripregiudicato, notato aggirarsi con fare sospetto, e, sottoposto a controllo, risultavano a suo carico numerosi precedenti di giustizia per reati predatori, motivo per il quale veniva proposto per la misura di provvedimento del foglio di via obbligatorio; D.I.A.E. 23enne di Sessa Aurunca, pregiudicato, sorpreso alla guida della propria autovettura, sulla quale gravava un provvedimento di sequestro amministrativo per la quale egli stesso era stato nominato custode; B.M. 33enne di Castiglione del Lago (PG), pluripregiudicato, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di due coltelli a serramanico, del genere proibito; P.E. 28enne romeno, residente a Formia, e D.B.A. 58enne di Formia, pluripregiudicato, entrambi fermati e controllati a bordo di un’autovettura sprovvista di polizza assicurativa scaduta di validità e con nuovo contratto contraffatto; S.C. 21enne di Spigno Saturnia e D.C.W. 46enne di Gaeta, pluripregiudicato, entrambi sorpresi alla guida di autovetture sprovvisti di patente di guida, di cui il primo perché mai conseguita ed il secondo con documento revocato; un minorenne di Melito di Napoli (NA), responsabile del reato di furto all’interno di esercizio e trovato in possesso di uno spinello.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share