• Home »
  • Cronaca »
  • Torna in libertà il 38enne di Minturno che aveva violato gli obblighi della sorveglianza speciale
Torna in libertà il 38enne di Minturno che aveva violato gli obblighi della sorveglianza speciale

Torna in libertà il 38enne di Minturno che aveva violato gli obblighi della sorveglianza speciale

Il Tribunale di Cassino

Il Tribunale di Cassino

È tornato in libertà Walter Di Vito, il 38enne di Minturno che è stato tratto in arresto dai carabinieri di Formia perché si era allontanato dalla propria abitazione, violando gli obblighi di dimora e quelli impartiti dalla misura di prevenzione alla quale era sottoposto. L’uomo era stato trovato a passeggiare per le strade di Formia nei pressi di alcuni esercizi commerciali. Due i reati che pendevano: evasione dai domiciliari cui era ristretto in attesa della violazione della misura di prevenzione, commessa poche ore prima e della medesima violazione alla prevenzione. Ieri mattina il 38enne è comparso davanti al giudice Olga Manuel del Tribunale di Cassino per il processo per direttissima. Clamorosamente l’arresto operato per l’evasione non è stato convalidato. L’avvocato difensore Pasquale Di Gabriele ha dimostrato che il 38enne si era recato in caserma dei carabinieri per segnalare che il domicilio era inadatto. È stato invece convalidato l’arresto per la misura di prevenzione. Il pm Arianna Armanini ha chiesto la misura cautelare carceraria, il giudice invece ha deciso per l’immediata remissione in libertà. Il processo proseguirà il prossimo 30 maggio.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share