• Home »
  • Politica »
  • Rifiuti, approvato il nuovo bando temporaneo. Saranno invitate ditte locali
Rifiuti, approvato il nuovo bando temporaneo. Saranno invitate ditte locali

Rifiuti, approvato il nuovo bando temporaneo. Saranno invitate ditte locali

ASASarà pubblicato probabilmente domani, sull’albo pretorio del Comune di Minturno, il nuovo capitolato d’appalto speciale, della durata di sei mesi, con una gara d’urgenza per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. La gara, la cui approvazione per mezzo determina è avvenuta ieri, durerà soltanto sette giorni e prevede l’invito di poche ditte della zona del sud Lazio, che dovranno presentare un’offerta. Rispetto al vecchio capitolato temporaneo, aggiudicato dal CNS di Bologna e affidato all’ASA di Cisterna quale consorziata, sono stati corretti alcuni passaggi e rimossa la disponibilità da parte del Comune di Minturno dell’area per lo stoccaggio dei rifiuti, la quale dovrà invece essere in disponibilità dell’azienda che vincerà il nuovo bando. Un’area, come è noto, che era stata indentificata con l’ex deposito Asia che allo stato dei fatti non solo non è a norma ma è anche sotto sequestro da parte della Procura di Latina. Altre caratteristiche richieste sono la fornitura di un numero maggiore di cassonetti, soprattutto per umido e vetro, e garantire un giro giornaliero insieme a due notturni attualmente previsti. I prezzi di partenza restano comunque gli stessi del precedente capitolato temporaneo. “Inviteremo ditte di prossimità – dichiara l’assessore all’igiene Luca Salvatore – che hanno a disposizione un’isola ecologica ma chiederemo anche più mezzi perché con l’estate alle porte dovrà essere coperto tutto il territorio. Sono state effettuate alcune correzioni rispetto al capitolato precedente. Ritengo, comunque, che la partita importante per questa città sia il nuovo bando a cui stiamo lavorando per arrivare al porta a porta”.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share