• Home »
  • Politica »
  • Rifiuti, pubblicato il nuovo capitolato d’appalto di sei mesi: invitate solo tre ditte
Rifiuti, pubblicato il nuovo capitolato d’appalto di sei mesi: invitate solo tre ditte

Rifiuti, pubblicato il nuovo capitolato d’appalto di sei mesi: invitate solo tre ditte

rifiuti minturnoE’ stato pubblicato oggi pomeriggio, sull’albo pretorio del Comune di Minturno, il nuovo capitolato speciale d’appalto per l’affidamento del servizio temporaneo di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani ed assimilati prodotti nel Comune di Minturno, approvato con la determina 92 del 14 maggio 2014, di cui abbiamo dato anticipazione ieri su Minturnet (l’intera documentazione è scaricabile alla fine dell’articolo). Il servizio, della durata di sei mesi, seguirà quello svolto in questi dieci mesi dall’ASA di Cisterna, in scadenza il prossimo 24 maggio. La gara sarà ristretta e allo scopo sono state invitate soltanto tre ditte locali: il CSA di Castelforte, l’Eco Car di Gaeta e Del Prete di Sermoneta. Con la prima e la terza azienda, il Comune di Minturno ha già attualmente dei rapporti in quanto usufruisce dei loro centri per smaltire alcune tipologie di rifiuti. L’importo complessivo a base d’asta è pari a 1.522.238,44 euro, iva esclusa, di cui 6.750,55 euro per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, e saranno corrisposti con rate mensili pari a 253.721,41 euro al mese (iva esclusa). Le tre ditte invitate dovranno far pervenire entro sette giorni un’offerta a ribasso percentuale sul prezzo posto a base di gara. “L’appalto – si legge nella lettera di invito – prevede l’affidamento per sei mesi e comunque per il periodo strettamente necessario all’espletamento di una gara d’appalto preordinata all’affidamento per un triennio, del servizio di raccolta differenziata e indifferenziata, dei rifiuti urbani prodotti nel territorio del Comune di Minturno, nonché il trasporto ai siti di trattamento/recupero e/o smaltimento. Il servizio oggetto dell’appalto esclude i costi e ricavi per lo smaltimento in discarica e/o il deposito dei rifiuti negli impianti di recupera, i quali costi e ricavi resteranno a carico e a favore del Comune di Minturno”. Alla scadenza dei sei mesi, la ditta affidataria sarà tenuta a garantire la prosecuzione del servizio fino al subentro del nuovo gestore, per un periodo di massimo tre mesi, alle stesse condizioni del contratto già stipulato. Altro aspetto è quello del personale impiegato. Come si ricorderà, c’erano state delle polemiche con il precedente appalto, in quanto erano stati previsti 31 operatori ecologici, confermando il numero del servizio della Ego Eco, quando in realtà negli anni passati sono seguite altre sei assunzioni a tempo indeterminato. Ebbene, in questo nuovo capitolato d’appalto il numero è di 37 unità, di cui 33 addetti a tempo pieno, più altri quattro part-time.
DOWNLOAD: Detemina 92-2014
Capitolato Speciale d’Appalto
Lettera d’invito

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share