• Home »
  • Cronaca »
  • La protesta dei residenti di Via Ponte Garigliano: “Non pagheremo l’Imu”
La protesta dei residenti di Via Ponte Garigliano: “Non pagheremo l’Imu”

La protesta dei residenti di Via Ponte Garigliano: “Non pagheremo l’Imu”

Uno scorcio di Via Ponte Garigliano.

Uno scorcio di Via Ponte Garigliano.

Non pagheranno l’Imu. Sono stanchi i residenti di Via Ponte Garigliano che da almeno dieci anni chiedono attenzione alle amministrazioni che si sono succedute, come già scritto su Minturnet qualche mese fa. I problemi sono quelli di sempre: una strada dove manca una rete fognaria per metà delle abitazioni e dove i lavori svolti nella prima porzione del tratto stradale sono stati lasciati in maniera non proprio esemplare. “Ci ho già rimesso una ruota della mia auto”, spiega un residente, che denuncia il cattivo stato del manto stradale, molto pericoloso per il transito dei veicoli. Ma non è finita, perché l’erba è ormai molto alta, non sono stati puliti i fossati laterali. Per non parlare del vecchio problema del passaggio di greggi che lasciano sporca la strada di escrementi. “Siamo stanchi di dover lottare contro amministrazioni comunali che si sono alternate nel tempo, le quali hanno mostrato una totale indifferenza, di relativo abbandono”, gridano ormai spazientiti i cittadini. “Paghiamo le tasse ma non abbiamo servizi, per questo non pagheremo l’Imu”. Una protesta molto dura che lascia intendere quanto ormai il grado di esasperazione degli abitanti di Via Ponte Garigliano abbia raggiunto il limite.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share