Poca trasparenza, l’Anticorruzione scrive al Comune di Minturno

Poca trasparenza, l’Anticorruzione scrive al Comune di Minturno

Il nuovo sito web del Comune di Minturno

Il nuovo sito web del Comune di Minturno

L’amministrazione comunale di Minturno non è trasparente. L’ennesima “tirata d’orecchie” proviene questa volta dall’Autorità Nazionale Anticorruzione, che ha inviato una lettera al Comune di Minturno nella quale richiede espressamente l’adeguamento del sito istituzionale del Comune di Minturno. Un fatto che Minturnet aveva già messo in evidenza circa otto mesi fa utilizzando la “Bussola della Trasparenza”, strumento online che il Governo Italiano mette a disposizione dei cittadini per confrontare, analizzare e monitorare i dati sui portali istituzionali delle pubbliche amministrazioni. Ebbene, in data 17 marzo 2014 è giunta una segnalazione da parte di un privato – non è specificato chi – in cui si evidenziava, secondo quanto si legge nella lettera a firma del dirigente Raffaele Cantone, “la diffusa carenza di contenuti sul sito istituzionale del Comune di Minturno, dei dati per i quali sussiste un obbligo di pubblicazione ai sensi del Decreto Legge 33-2013”. “Da una verifica effettuata dalla struttura dell’Autorità, in data 3 giugno 2014 – scrive l’Anticorruzione all’amministrazione – sul sito istituzionale del Comune di Minturno la sezione ‘Amministrazione trasparente’ risulta effettivamente carente nei contenuti. In particolare, con riferimento ad alcune sotto-sezioni della sezione ‘Amministrazione trasparente’ particolarmente rilevanti, si è riscontrato che i dati sui componenti degli organi di indirizzo politico, previsti dall’Art. 14 del Decreto Legge 33-2013 e i dati sui consulenti e collaboratori previsti all’Art. 15 del medesimo decreto, risultano solo parzialmente pubblicati”. E non è finita qui, perché – cosa ben più grave – “non risultano, inoltre, pubblicati i dati sugli enti controllati, sui dirigenti, su sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici, sui beni immobili e gestione del patrimonio dei beni immobili e gestione del patrimonio, e accesso civico”. L’Anticorruzione dà tempo all’amministrazione di Minturno fino al 15 settembre 2014 per mettersi in regola, altrimenti saranno presi provvedimenti.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share