• Home »
  • Cronaca »
  • Maxi Operazione contro i venditori ambulanti abusivi sulle spiagge di Scauri
Maxi Operazione contro i venditori ambulanti abusivi sulle spiagge di Scauri

Maxi Operazione contro i venditori ambulanti abusivi sulle spiagge di Scauri

Sequestro dei Carabinieri

Sequestro dei Carabinieri

A partire dalle prime luci dell’alba i carabinieri della Stazione di Scauri unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, coordinati dal Comando Compagnia di Formia, hanno eseguito una maxioperazione di controllo sui venditori ambulanti, che ogni giorno affollano le spiagge sud pontine.

I denunciati, tutti di origine africana, e dimoranti nell’area casertana e dell’hinterland napoletano sono complessivamente sei. Tre persone, di cui due marocchini ed una nigeriana, sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria per inosservanza al provvedimento di espulsione emesso a loro carico dalle Questure di Caserta, Roma e Latina.

Un cittadino del Bangladesh ed uno del Marocco sono invece stati deferiti per mancanza di documenti di riconoscimento, essendo entrati clandestinamente nel territorio nazionale.

Un cittadino nigeriano invece dovrà rispondere di inosservanza ad un ordine dell’Autorità, non avendo ottemperato all’invito di presentarsi presso un comando delle Forze dell’ordine.

Quattro venditori ambulanti, privi di autorizzazione alla vendita, dovranno pagare complessivamente 20.550 euro alle casse dello Stato. I quattro, infatti, sono stati trovati in possesso di diversi borsoni contenenti costumi da bagno, ombrelloni, occhiali, calzini, giocattoli, pronti per la vendita in spiaggia ai turisti. La merce, del valore complessivo di euro 5000, è stata posta sotto sequestro in attesa di essere destinata ai più bisognosi.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share