Il Teatro Romano di Minturnae riapre i battenti con la 49^ Stagione di Spettacoli

Il Teatro Romano di Minturnae riapre i battenti con la 49^ Stagione di Spettacoli

Teatro Romano di Minturnae

Teatro Romano di Minturnae

Dopo due anni di silenzio, a causa dell’inagibilità del palco, il Teatro Romano di Minturnae apre di nuovo i battenti con la 49^ edizione della Stagione di Spettacoli. Al Comune di Minturno è infatti pervenuta una proposta da parte della Cooperativa Teatro Ghione di Roma, che ha proposto tre spettacoli da svolgere, appunto, all’interno del comprensorio archeologico. Secondo quanto si apprende dalla delibera 206 del 24 luglio scorso (disponibile alla fine dell’articolo), dal 4 al 9 agosto si svolgeranno gli interventi di ripristino del palcoscenico esistente. Come già detto, tre gli spettacoli previsti: il 13 agosto andrà in scena “Il Mercante di Venezia” di William Shakespeare, per la regia di Giancarlo Marinelli e con Giorgio Albertazzi; il 16 agosto “Sogni e bisogni” di e con Vincenzo Salemme; il 19 agosto “Il processo alla Strega”, per la regia di Enrico Maria Lamanna e con Ornella Muti. Il Comune di Minturno provvederà al pagamento di 6mila euro alla Sovrintendenza per i Beni Archeologici del Lazio quale canone di concessione d’uso del Teatro Romano, mentre il resto dell spese saranno coperto con gli eventuali stanziamenti della Regione Lazio, della Provincia di Latina e con i fondi disponibili nel bilancio 2014.
DOWNLOAD: delibera GC 206-2014

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share