• Home »
  • Cronaca »
  • Falso prete di Minturno denunciato a Pompei. Aveva anche un coltello
Falso prete di Minturno denunciato a Pompei. Aveva anche un coltello

Falso prete di Minturno denunciato a Pompei. Aveva anche un coltello

preteUna vicenda che ha dell’incredibile quella accaduta a Pompei, dove un 49enne di Minturno, già noto alle forze dell’ordine, si era spacciato per prete. I carabinieri della stazione di Pompei lo hanno denunciato in stato di libertà per usurpazione di titoli e porto abusivo di armi. L’uomo (L.T. le sue iniziali, originario di Scauri), vestito senza averne diritto da sacerdote, è stato scoperto mentre chiedeva le offerte e impartiva benedizioni nel Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei. Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento. Smascherato e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello lungo 24 centimetri, di un aspersorio per acqua benedetta e di sei colletti bianchi da sacerdote. Tutto il materiale, compreso il vestito sacerdotale che indossava, è stato sequestrato.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share