Incontro sul Levante di Monte d’Argento: un’idea di rinascita

Incontro sul Levante di Monte d’Argento: un’idea di rinascita

Erosione spiaggia Pantano Arenile

Erosione spiaggia a Pantano Arenile

“La sicurezza e la viabilità del nostro quartiere: idee e proposte dei cittadini a confronto”. E’ il titolo dell’incontro che si terrà domani sera, giovedì 7 agosto, alle 21 presso il Lido Far West di Marina di Minturno organizzato dall’Associazione “Il Levante di Monte d’Argento”. Il quartiere è quello compreso tra il Monte d’Argento, appunto, e la foce del Garigliano, tristemente famoso per l’abusivismo edilizio dilagante, il degrado e ultimamente dalla morte del piccolo Samuele, il bambino di sette anni investito sabato scorso. Un quartiere da sempre “difficile”, sul quale si sono spese campagne elettorali che non hanno mai prodotto nulla o quasi. “Nel Comune di Minturno – spiegano gli organizzatori – sono sempre più le associazioni sorte a difesa della propria territorialità, forse frutto della moderna democrazia, forse dell’incapacità delle amministrazioni di assicurare una capillare gestione del territorio. E la nostra realtà associativa è nata con l’obiettivo di migliorare la vivibilità e la sicurezza del territorio posto tra monte d’Argento e il fiume Garigliano, da sempre lontano dagli interessi delle varie amministrazioni che negli anni si sono succedute nel Comune”.

L’Associazione ha cercato di migliorare la vivibilità e la visibilità del proprio territorio, a cominciare dal coniare un nome nuovo, il “Levante di Monte d’Argento”, diverso da quello di Pantano Arenile, o peggio “Iatti degli morti”, troppo dispregiativo di una località che potrebbe, al contrario, offrire tanto ma che, ad oggi, non riesce ad esprimere di più di qualche camping che si è messo al passo con i tempi o qualche stabilimento balneare più moderno. Restano, purtroppo, quelle abitazioni fatiscenti sulle spiagge o le tante baracche di cui è pieno il litorale.

Il nome “Levante”, spiegano i membri dell’associazione, “non solo concettualmente ispira ad una positiva rinascita come avviene guardando il levar del sole ad ogni mattino, ma ha creato di fatto l’esistenza nel comune di Minturno di due riviere: una di levante , appunto e una di ponente (quella caratterizzata dal lungomare scaurese)”. “Bisogna mettere assieme idee per la sicurezza e la vivibilità del quartiere, cercando di far convergere gli interessi delle singole persone, delle piccole imprenditorie locali, in una progettualità che vede al primo posto l’interesse comune di sviluppo del quartiere”, sottolineano.

E la cronaca più recente non può che far emergere in tutta la sua drammaticità il problema della sicurezza “in una zona un po’ fuori dal vigile controllo del territorio, costituisce un elemento di gran sensibilità per l’associazione, anche a seguito dell’incidente mortale occorso qualche giorno fa che ha visto la morte di un bambino di appena 7 anni; in questo senso va perfezionata la segnaletica stradale sia orizzontale che verticale, vanno affissi i limiti di velocità, va richiesta una sorveglianza da parte dei vigili urbani sul rispetto del codice della strada. Ma non sono da meno altri temi come la sicurezza sulle spiagge libere, il decoro del luogo attraverso la manutenzione e la pulizie delle strade e dei terreni adiacenti, una maggiore visibilità, attraverso una più puntuale cartellonistica stradale, della riviera del levante di Monte d’Argento”.

Quindi, appuntamento questa sera al Lido Far West per mettere insieme i cittadini che vogliono interessarsi attivamente alla rinascita di questa porzione del territorio minturnese.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share