Bimba investita sul lungomare di Scauri

Bimba investita sul lungomare di Scauri

Un'ambulanza del 118

Un'ambulanza del 118

Una ragazzina di appena 12 anni è stata investita nella tarda mattinata di ieri sul lungomare di Scauri, all’altezza del lido Maria, nei pressi della pizzeria <La Nuova Moet>. La giovane, residente a Galluccio in provincia di Caserta, stava attraversando la strada, quando si è vista travolgere da una Fiat 500, guidata da un cinquantenne del posto.

In un primo momento le sue condizioni sembravano gravi, tant’è che è stata immediatamente trasferita all’ospedale Dono Svizzero di Formia con codice rosso. Fortunatamente però nel corso dei vari accertamenti la prognosi è stata notevolmente ridimensionata. La minorenne si trova in vacanza nel sud pontino con i familiari. Intorno alle 12e50 la 12enne aveva deciso di lasciare la spiaggia per incamminarsi verso casa sita a pochi metri di distanza dallo stabilimento balneare.

Stando alla dinamica ricostruita in un secondo momento dai Carabinieri di Scauri, giunti sul posto per i rilievi di rito, la ragazzina aveva già attraversato metà carreggiata. Le mancavano ancora poche falcate per mettersi in sicurezza dall’altra parte del marciapiede. All’improvviso, però, l’auto che sopraggiungeva dal lungomare in direzione Roma, invece di decelerare si è trovata il pedone davanti, finendo per investirlo.

L’impatto, sebbene non fosse avvenuto a velocità elevata, ha comunque tramortito la ragazzina, svenuta più che altro per lo choc. A rallentare il traffico, facilitando quindi l’intervento dei sanitari del 118, sono stati i vigili urbani del Comune di Minturno. A quanto pare l’automobilista sarebbe stato distratto dalla manovra di alcune auto in transito sul lungomare. Fatto sta che, dopo l’urto, l’uomo ha subito richiesto l’intervento di un’autoambulanza.

Solo dopo una serie di accurati esami alla ragazzina sono state diagnosticate una serie di contusioni e qualche ferita. Poteva andare peggio.
Osvaldo Marchese

La Provincia 23-06-2012

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share