Autorizzazioni mancanti alla Vtm, il Pd presenta un’interrogazione

Autorizzazioni mancanti alla Vtm, il Pd presenta un’interrogazione

La ex Prima Iver, oggi VTM

La ex Prima Iver, oggi VTM

Il caso delle presunte autorizzazioni mancanti sull’impianto della Vtm per le emissioni in atmosfera finirà in consiglio comunale. Sono i consiglieri del Partito Democratico di Minturno Mimma Nuzzo e Gerardo Stefanelli ad intervenire sulla questione, presentando un’interrogazione al sindaco Paolo Graziano e all’assessore all’ambiente Luca Salvatore. “Considerato che tale stabilimento si trova nei pressi dell’area della foce del fiume Garigliano” e “valutata la necessità di verificare la veridicità di tali affermazioni, e se del caso adottare tutte le azioni e le misure idonee a protezione della salubrità dei luoghi e delle persone”, i due consiglieri dell’opposizione consiliare chiedono di sapere “se è intenzione dell’Ente comunale chiedere agli organismi preposti al rilascio delle autorizzazioni per le emissioni in atmosfera (Amministrazione provinciale) e agli organismi preposti alla tutela ambientale (Arpa Lazio e Polizia provinciale), chiarimenti e/o accertamenti inerenti la veridicità di quanto dichiarato dagli operai della Vtm circa l’esistenza di tutte le autorizzazioni ambientali necessarie all’espletamento dell’attività nello stabilimento suddetto”.
DOWNLOAD: Interrogazione Vtm

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share