• Home »
  • Politica »
  • Area Sieci, le accuse di Stefanelli: “Illegalità diffusa a causa della Giunta”
Area Sieci, le accuse di Stefanelli: “Illegalità diffusa a causa della Giunta”

Area Sieci, le accuse di Stefanelli: “Illegalità diffusa a causa della Giunta”

campeggio abusivo alle sieci 3L’area Sieci continua ad essere avvolta nelle polemiche. Dopo la protesta dei venditori ambulanti davanti alla casa del sindaco Paolo Graziano, continua, infatti, l’occupazione abusiva da parte di camper e roulotte. A denunciare lo stato di degrado in cui versa l’area è il consigliere comunale del Partito democratico di Minturno, Gerardo Stefanelli, che torna nuovamente sull’argomento. “In questi ultimi mesi – dichiara l’esponente del centrosinistra – abbiamo assistito, preoccupati, a un rafforzamento della cultura dell’illegalità sul territorio comunale: una cultura dell’illegalità alimentata dai comportamenti dell’Amministrazione Graziano che sembra aver dato il via libera a qualsivoglia tipo di attività sul territorio di Minturno: campeggi abusivi, manifestazioni e bancarelle senza autorizzazioni e via dicendo. Una situazione che legittima ognuno a venire a Minturno dove tutto è possibile, trasgredendo le regole: tanto non ci sono controlli. Una cultura che parte dalla Casa Comunale per diffondersi come un virus tra la Comunità incoraggiata ad auto-organizzarsi nella totale inosservanza di regole amministrative, giuridiche e di semplice convivenza civile. Una cultura dell’illegalità il cui esempio più eclatante è stato il Piazzale Sieci ridotto questa estate ad un ammasso di attività eterogenee, consentite nel più totale dispregio della legge. La cosa più devastante è che i cittadini ormai hanno maturato un forte senso di insicurezza in quanto non si sentono neanche tutelati dagli organismi a ciò preposti. Una cultura dell’illegalità che il governo Graziano sembra aver eletto a principio dominante della nostra Comunità. Purtroppo non è una novità: già ci aveva pensato la Corte di Conti a descriverci il modus amministrativo dominante a Minturno, così come il pm Miliano ci aveva ricordato l’atavico silenzio della comunità minturnese di fronte al totale disprezzo dei propri diritti. Minturno terra di nessuno: questo forse lo slogan più appropriato per descrivere il Governo di Paolo Graziano. Chiederemo – conclude Stefanelli – a Prefetto e Questore di essere ricevuti per illustrare tutte le anomalie che non consentono alla Comunità minturnese di liberarsi di questo fardello e di tornare ad essere una Comunità virtuosa. Non possiamo permetterci altri due anni così: i danni sarebbero irreparabili”.

campeggio abusivo alle sieci 2 campeggio abusivo alle sieci 1

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share