• Home »
  • Sport »
  • Il Liceo Alberti tra i finalisti della Campagna “Vivere da Sportivi. A scuola di Fair Play”
Il Liceo Alberti tra i finalisti della Campagna “Vivere da Sportivi. A scuola di Fair Play”

Il Liceo Alberti tra i finalisti della Campagna “Vivere da Sportivi. A scuola di Fair Play”

Liceo Scientifico Alberti

Liceo Scientifico Alberti

Nell’ambito della campagna “Vivere da Sportivi. A scuola di Fair Play” patrocinata dalla Commissione Europea e dal Coni il lavoro prodotto dai ragazzi del Liceo Scientifico “Leon Battista Alberti” è stato selezionato tra quelli finalisti. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 9 ottobre alle ore 18.30 presso la Scuola Superiore di Polizia a Roma alla presenza di rappresentanti delle istituzioni nazionali ed internazionali, della scuola, del mondo accademico, dei media e del mondo dello sport. I primi tre lavori selezionati riceveranno la Medaglia del Presidente della Repubblica.

Inoltre gli studenti degli spot e dei video finalisti saranno a Roma tra l’8 ed il 10 ottobre 2014 con un programma che li porterà a visitare i centri sportivi della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato, le strutture monumentali del Coni come lo Stadio Olimpico e il Foro Italico. Sarà anche l’occasione per gli studenti di partecipare ad un incontro sugli effetti negativi dell’assunzione di sostanze dopanti con esperti del settore e per incontrare gli atleti olimpici che porteranno la loro esperienza di Fair Play.

Questa campagna ha l’obiettivo di restituire centralità alla funzione educativa dello sport per stimolare nei ragazzi quei valori etici e sociali indispensabili alla crescita individuale e collettiva, focalizzando l’attenzione sul rispetto per l’avversario, la condivisione delle scelte, la corresponsabilità, la non violenza, la sostenibilità, la solidarietà, la lotta al razzismo, l’autodisciplina, il rispetto delle regole, la determinazione nel raggiungimento degli obiettivi, lo sport come strumento di integrazione sociale, lo sport come diritto inalienabile dei popoli, senza distinzione alcuna di razza, religione, nazionalità, cultura, territorio.

Il concorso ha coinvolto circa 7.000 scuole italiane di II grado sia pubbliche che private (per un totale di circa 2.800.000 studenti) con la richiesta di realizzare spot oppure brevi video sul concetto di Fair Play nello sport. Un format comunicativo che ha già prodotto significativi risultati sia in ambito nazionale che internazionale. Una commissione di esperti – provenienti dal mondo dei media, delle istituzioni, delle discipline sportive – ha esaminato gli elaborati e ha selezionato i finalisti del concorso tra i quali spicca il lavoro del Liceo Scientifico L.B. Alberti di Minturno.

La campagna “Vivere da Sportivi. A Scuola di Fair Play” ha come media partner il TG2 e Rai Sport ed è possibile accedere alla piattaforma messa a disposizione della campagna dalla Rai stessa al seguente link per visionare direttamente i lavori finalisti selezionati e votarli! Sostieni anche tu lo straordinario risultato ottenuto dai ragazzi del nostro Liceo e vota lo spot!

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share