Assunzioni stagionali, ex vigilessa presenta ricorso

Assunzioni stagionali, ex vigilessa presenta ricorso

tribunale di cassino (Medium)Un nuovo contenzioso per il Comune di Minturno riguarda l’assunzione a tempo determinato dei dieci agenti di polizia municipale provenienti dalla graduatoria di Cassino, che tra l’altro hanno avuto una proroga di altri 90 giorni. Un’ex vigilessa, Veliana Ionta, rappresentata dall’Avvocato Iolanda Petracchini, che ha prestato servizio dal 2007 al 2013 come vigile stagionale, ha infatti presentato ricorso al Tribunale di Cassino per impugnare l’assunzione stagionale di dieci agenti di polizia municipale a decorrere dal mese di luglio perché – secondo la ricorrente – effettuata in violazione dei suoi diritti in quanto, avendo offerto la propria prestazione lavorativa, vanterebbe il diritto di precedenza nell’assunzione. Per tale motivo richiede anche il risarcimento danni. L’amministrazione comunale, con la delibera 6 del 19 gennaio scorso (disponibile alla fine dell’articolo), si è opposta al ricorso affidando l’incarico all’Avvocato Francesco Ferraro per un importo di 3.069,40 euro. L’udienza è stata fissata davanti al Tribunale di Cassino per il prossimo 17 giugno.
DOWNLOAD:
Delibera GC 6-2015

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share