L’Isola che non c’è lancia l’appello per un teatro a Minturno

L’Isola che non c’è lancia l’appello per un teatro a Minturno

Vanda Anselmi e Francesco Cremona

Vanda Anselmi e Francesco Cremona

“Diceva Vincenzo Salemme: Una città senza teatro è una città incivile e non aveva torto perché il teatro è stata una necessità della società umana e nessun schermo a plasma o LCD, nessuna piattaforma satellitare, nessuna stazione di gioco, nessun computer piccolo o grande che sia, può surrogare la magia della rappresentazione o, in una visione diversa,  il capitolo di un pomeriggio, o sera, al cinema fatto di incontro, aperitivo o cena, condivisione di sensazioni o riflessioni fatte con se stesso o con i propri amici”. Questo l’intervento di Vanda Anselmi e Francesco Cremona dell’Isola che non c’è sull’annoso problema della mancanza di un teatro e della chiusura di tutte le sale cinematografiche a Minturno. “Ci sarebbe il Teatro Romano del 1 secolo d.c. – continuano – ma un assurdo rimpallarsi tra Comune e Sovraintendenza, la mancanza di un direttore artistico, di forze economiche locali interessate ad investire in cultura, lo ha reso vuoto monumento allo splendore passato. Se si sommano anche l’assenza di una biblioteca, di un giornale locale, di un programma di manifestazioni culturali volute dal Comune o sovvenzionate da esso, rimane solo lo sforzo di singoli od associazioni che non solo vicariano ad un dovere sociale dell’amministrazione, ma che sono costretti a difficili collette premendo su commercianti ed altre attività economiche già vessate da tasse e balzelli.

Nel programma Insieme si può, l’Isola che non c’è, ha deciso di inserire anche questa denuncia chiedendo a tutti i cittadini di Minturno di collaborare ad una campagna di sensibilizzazione: mandiamo, ognuno di noi,  ogni settimana un fax od una mail all’ufficio cultura del comune con scritto: Ricorda: Minturno non ha ne teatro ne cinema allo 0771 6808244 o alla mail: relazioniesterne@comune.minturno.lt.it. Ci sentiremo un po’ più sereni con la nostra coscienza sperando di aver pungolato quelle dei nostri amministratori e quelle degli imprenditori locali dalla manina corta”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share