• Home »
  • Cronaca »
  • Ancora furti a Minturno e frazioni, ormai è emergenza: l’appello al sindaco Graziano
Ancora furti a Minturno e frazioni, ormai è emergenza: l’appello al sindaco Graziano

Ancora furti a Minturno e frazioni, ormai è emergenza: l’appello al sindaco Graziano

furti minturno (Medium)Ancora furti nella frazione di Tremensuoli. Dopo il raid avvenuto nei giorni scorsi sempre nella medesima frazione, e quello avvenuto due notti fa in pieno centro storico di Minturno, i ladri sono tornati a far visita alle abitazioni della piccola frazione collinare, agendo in pieno giorno e, in alcuni casi, anche in presenza di persone anziane. Grande allarme, apprensione e paura serpeggiano tra i residenti che chiedono più che mai un’attenzione al territorio e maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine. Ormai i furti si verificano con cadenza pressoché quotidiana, che denotano una situazione di vera e propria emergenza che non può più essere ignorata dalle istituzioni.

Sull’argomento è intervenuto il coordinatore di “Sovranità – Prima gli italiani”, Marco Moccia, dopo essere stato contattato da numerosi cittadini spaventati per la raffica di furti avvenuti in queste settimane: “Dopo che numerose abitazioni sono state svaligiate da bande criminali che sul territorio hanno piena libertà d’azione a causa dei controlli inadeguati delle Forze dell’Ordine e del menefreghismo del Sindaco e dei suoi sodali, la misura per i cittadini è colma. Mi chiedo cosa aspetta il Sindaco ad intervenire, forse sta aspettando che svaligino casa sua prima di prendere i dovuti provvedimenti e sollecitare le Forze dell’Ordine ad intervenire? Oppure è troppo impegnato a corteggiare l’opposizione per concludere indenne la legislatura?

In questi giorni sono stato contattato da moltissimi cittadini esasperati per la negligenza che governa questo Comune, esigo un incontro con il Sindaco, non c’è più tempo per aspettare, Paolo Graziano deve prendere provvedimenti seri ed assumere le sue responsabilità, altrimenti se non è nemmeno in grado di elaborare un piano comunale per la sicurezza vada a casa e liberi i cittadini da questo governo fallimentare”.

Conclude Moccia: “Se il Sindaco non dovesse rispondere a questa richiesta d’incontro, ho già pronta una interrogazione da inoltrare al gruppo parlamentare della Lega Nord, un vero e proprio dossier su Minturno, il paese dove governa l’ignavia”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share