• Home »
  • Magazine »
  • Il cosmo dei costruttori: la filosofia delle casette di legno conquista l’Europa
Il cosmo dei costruttori: la filosofia delle casette di legno conquista l’Europa

Il cosmo dei costruttori: la filosofia delle casette di legno conquista l’Europa

William R. Lethaby, nel suo manuale Architettura, misticismo e mito , sostiene che l’architettura è produzione e consegna all’umanità della bellezza. Secondo il suo pensiero gli edifici non vanno sfruttati come un territorio selvaggio e abbandonato, ma curati come una dimora per essere protetti e utilizzati correttamente. Il suo approccio ha sicuramente influenzato architetti, artigiani e designer. Il cosiddetto pensiero incorporato in una forma è uno dei principi cardine su cui hanno lavorato architetti e designer scandinavi, che puntando tutto sull’essenziale hanno dato il via alle loro ormai celebri costruzioni in legno.

Le casette di legno di qualità, che oggi vengono prodotte su larga scala, e che stanno rappresentando per il mercato del sud Europa un’allettante novità, sono in alcune zone del continente una vera realtà ormai consolidata. Stati Uniti, Australia, Canada, e ovviamente Scandinavia sono le location dove, ormai da molti anni potete ammirare queste costruzioni, che come villaggi essenziali e minimali sono una scenografia suggestiva e di sicuro impatto visivo.  Agricoltura e architettura sono le uniche arti che trasformano la crosta terrestre, per usare ancora le parole di Lethaby, e in questo scenario, ecosostenibile e a impatto zero, si fonda il successo di queste tiny house, casette di legno mobili su gomma, case sugli alberi e alte originali e innovativi modi per vivere gli spazi aperti e il concetto di dimora. Non è un caso che proprio professionisti del settore, quali architetti e designer abbiano scelto come uffici delle casette di legno di qualità, proprio perché convinti di questa soluzione funzionale, pratica ed essenziale.

Chi opera in questo ambiente sa bene che l’elemento estetico deve perfettamente sposarsi e coesistere con quello funzionale e pratico. La solidità di queste costruzioni, semplici, di impatto e versatili è sicuramente uno degli elementi vincenti. I costi contenuti e la loro solidità fanno il resto. Chi ha già sperimentato questo tipo di abitazione per uso garden loft, garage, casetta degli attrezzi, sala hobby o sala giochi per bimbi, sa bene di cosa stiamo parlando. In particolare in questo periodo dell’anno, in cui ci avviamo verso le vacanze estive, quale soluzione migliore per avere un’alternativa nuova, innovativa e confortevole. Si tratta di un’idea molto semplice, che nello stesso momento è molto innovativa, capace di fondere un design modulare ed innovativo e che si presenta completamente integrato nell’ambiente circostante. Il concetto di casa mobile è al momento un modello per quanto riguarda l’ecosostenibiltà.

Queste sono soluzioni che nel resto dell’Europa stanno riscuotendo un certo successo. I motivi sono molteplici e non per forza vincolati ad un concetto meramente economico e di risparmio. E’ una soluzione che va contro la cementificazione e le gare d’appalto scellerata che, soprattutto nel nostro Paese hanno spesso prodotto ecomostri. Avete sentito parlare di compost toilet? Sono particolari bagni che trattano i rifiuti solidi umani attraverso processi di compostaggio e disidratazione, ottenendo un prodotto finale che può essere impiegato come ammendante organico in agricoltura. Un altro modo di vivere il concetto di casa non solo è possibile, con le casette di legno di qualità, ma necessario per contribuire a salvare il nostro Pianeta, e comunque a renderlo un posto migliore su cui vivere.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share