Scauri, problemi scuole elementari: il coraggio di non esporsi

Scauri, problemi scuole elementari: il coraggio di non esporsi

Le scuole elementari del comune di Minturno hanno, ormai è cosa che sanno anche gli eskimesi, problemucci di non poco conto. Si va da quelli di stabilità della Italo Balbo – a proposito sono stati risolti? – a quelli fatti di ratti, escrementi e pericolosissime  urine di topo della Cistrelli a quelli di rotoli di carta nel cibo di quella di via del Golfo.

Ebbene ieri venerdì 17 aprile,  intorno alle ore diciassette tanto per non farsi mancare nulla, vi è stata una sorta di riunione informale dei genitori alla quale, munito come mio solito di videocamera, mi sono regolarmente presentato. Ho acquisito notizie – vi erano anche i rappresentanti del gruppo FB Scauresi Scauresi – ed ho girato un video che, unitamente alle notizie, avrei ben volentieri e giustamente messo in rete come, del resto, richiede il mio compito di blogger, non dico famoso, ma abbastanza conosciuto.

Ebbene leggete a seguire cosa si è scatenato:

“Ciao Michele, ti volevo avvertire che una persona che hai ripreso con la video camera stasera davanti la scuola golfo in merito all’evento mensa, non vuole che tu mandi il suo video, non vuole assolutamente apparire neanche come voce soltanto.

Non erano le persone che si trovavano a parlare di spalle alla scuola, ma quella che era vicino a te, …  la rappresentante della …. e che non vuole apparire per non inimicarsi la preside

Infatti mi ha telefonato per chiedermi chi fossi e come poteva evitare di far mandare il video in onda

Non so cosa abbia detto ma fa parte di quelle persone che non sempre ci mettono la faccia.

Bona serata”.

Grazie.  Perciò il mondo non cambia.

Lei ha trovato una sorta di feeling con la figlia della preside che in precedenza non aveva dato confidenza ad alcuno. In questa situazione invece si è creato un idillio. Diciamo che è quella categoria che a te faccio vedere una cosa e poi sono altre mille e mille facce  di pirandelliana memoria

Quelle persone che a te a pelle non piacerebbero, quelle che cavalcano il momento e poi sono nulla senza onda.”

Ovviamente obbedisco ed a meno che non invitato senza vincoli di sorta mi terrò ben lontano dal frequentare, in particolar modo il giorno 23 giovedì prossimo venturo presso l’arena Mallozzi in Scauri alle ore 18,  e dal dare voce a certe persone.

Vero Fulvio Di Nora? E se non vuoi che ciò accada mettici una pezza.

Michele Ciorra

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share