• Home »
  • Politica »
  • L’area dell’ex depuratore di Via Recillo individuata come sede dell’isola ecologica
L’area dell’ex depuratore di Via Recillo individuata come sede dell’isola ecologica

L’area dell’ex depuratore di Via Recillo individuata come sede dell’isola ecologica

L'ex depuratore in Via Recillo

L’ex depuratore in Via Recillo

Recillo è stata individuata come area per la realizzazione di una isola ecologica. È il contenuto della delibera di giunta numero 11/2012 che predispone i lavori di riqualificazione per un sito adibito a impianto di depurazione per la raccolta differenziata.

Il progetto preliminare elaborato dall’ufficio tecnico del Comune di Minturno, denominato «Isola Verde Recillo», era stato approvato nel febbraio scorso dal commissario prefettizio Vincenzo Greco e prevede una struttura per la raccolta e l’avvio al recupero dei rifiuti, unicamente consegnati da privati ma con la previsione di un’eventuale apertura anche alle piccole aziende.

Le motivazioni, come si evince dalla delibera, partono dal presupposto che «è opportuno procedere alla riqualificazione dell’area in località Recillo, interessata dalla presenza del depuratore, allo stato attuale non più in suo, mediante la realizzazione di una piattaforma per il conferimento di rifiuti ingombranti e raccolta differenziata».

Il progetto sarà diviso in due stralci funzionali: nel primo si provvederà alla demolizione del depuratore e alla realizzazione del percorso isola ecologica mentre nel secondo si procederà alla realizzazione dell’ufficio Raee, alla sistemazione dell’area piazzale e alla autonomazione dei servizi. L’importo dei lavori è di 695.347,65 euro, di cui 199.395,85 euro già a disposizione dell’amministrazione comunale. Sarà avviata una gara d’appalto con base d’asta di 495.951,80 euro. Il finanziamento sarà richiesto alla Provincia di Latina.
G.M.

La Provincia 11-07-2012

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share