• Home »
  • Sport »
  • La corsa dell’Autosoft Basket Scauri si ferma a Bisceglie
La corsa dell’Autosoft Basket Scauri si ferma a Bisceglie

La corsa dell’Autosoft Basket Scauri si ferma a Bisceglie

Basket Scauri

Basket Scauri

Nulla da fare per i biancazzurri nella decima giornata di ritorno. Scauri interrompe la serie positiva, sconfitto 61-56 dal Bisceglie. La squadra di coach Fabbri, seguita in trasferta da un nutrito gruppo di tifosi, contro i pugliesi fornisce una prova poco incisiva, soprattutto in attacco. Ne approfittano gli avversari, pur senza strafare, che agguantano così in classifica a quota 26 il team scaurese in compagnia del Rieti e del Francavilla.

In avvio di gara il quintetto laziale parte piuttosto bene con i canestri di Bagnoli e Requena. I biscegliesi mettono a referto i primi punti con Storchi (5-8 al 4′). Poi Desiato dalla lunetta fa 2/2 e i padroni di casa vanno in testa (9-8 al 7′). Storchi e Sergio firmano il +5 (15-10 al 9′). Raskovic e Richotti accorciano le distanze in chiusura di primo quarto (15-13). Passano i minuti ed il risultato rimane bloccato sul 17-15. Una tripla di Richotti porta in parità la sfida (18-18 al 13′). Sempre dalla distanza Valentino chiude un parziale di 0-8 per lo Scauri (18-23 al 15′).

La squadra di Ciracì superati alcuni passaggi a vuoto impatta con una tripla di Storchi (27-27 al 17′). Poi spreca quattro tiri liberi di fila e i biancazzurri vanno negli spogliatoi per il riposo lungo sul +2 (28-30). Nella ripresa i pugliesi sono attenti in difesa e intraprendenti in attacco, tutto il contrario dello Scauri che subisce un parziale di 19-6 (47-36 al 30′). Negli ultimi dieci minuti di gioco la formazione tirrenica stringe i denti (al 32′ Bagnoli abbandona il campo per cinque falli commessi) e recupera lo svantaggio poco alla volta. Raskovic da sotto insacca il -5 (52-47 al 37′). Poi Pignalosa mette la prima tripla della serata (1/7), ma Carrichiello risponde subito dopo (55-50 al 38′). Desiato compie un fallo antisportivo su Raskovic che fa 1/2 (55-51 a 1’30”).

Nell’azione successiva altro fallo su Requena che fa 2/2 (55-53 a 1’23”). Ma Bisceglie allunga dalla lunetta con Ambruoso (57-53 a 30”). Scauri si lancia in attacco e trova il -1 con Raskovic (57-56 a 20”). I biancazzurri ricorrono al fallo sistematico, ma Desiato non sbaglia (59-56 a 12”). Negli ultimi secondi due tiri di fila dalla distanza per mano di Richotti e Valentino si stampano sul ferro. Carrichiello chiude i giochi dalla lunetta (61-56).

Ambrosia Bisceglie – Autosoft Scauri 61-56
Parziali: 15-12, 28-30, 47-36
Arbitri: Napolitano Biagio, Esposito Luigi Ezio
Ambrosia Bisceglie: Ambruoso 4, Lazovic, Nardin 6, Sergio 5, Chiriatti ne, Desiato 11, Storchi 17, De Falco 1, Abassi ne, Carrichiello 17. All. Ciracì
Autosoft Scauri: Richotti 8, Granata ne, Violo 1, Valentino 3, Pignalosa 7, Basile 2, Raskovic 12, Bagnoli 13, Marinello, Requena 10. All. Fabbri
Note – T2: 14/33 (B), 18/39 (S); T3: 6/18 (B), 4/20 (S); TL: 15/23 (B), 8/15 (S); Rimb. 25/8 (B), 23/15 (S); Val. 82 (B), 45 (S); 5 Falli: Bagnoli (S); Punti quintetto: 54 (B), 41 (S); Punti panchina: 7 (B), 15 (S); Progr. 5′ 3-6, 15′ 20-23, 25′ 38-34, 35′ 50-43.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share