• Home »
  • Politica »
  • La Gallucci vince in appello. Il Comune di Minturno dovrà pagare un risarcimento di 55mila euro
La Gallucci vince in appello. Il Comune di Minturno dovrà pagare un risarcimento di 55mila euro

La Gallucci vince in appello. Il Comune di Minturno dovrà pagare un risarcimento di 55mila euro

L'aula di un tribunale

L’aula di un tribunale

La Gallucci ha incassato una nuova vittoria nei confronti del Comune di Minturno, vedendosi così riconoscere un risarcimento dei danni per mobbing. Anche il giudice d’Appello le ha dato ragione. Adesso il Comune da 10mila euro di risarcimento, contro il quale aveva presentato ricorso in appello, adesso ne dovrà pagare ben 55mila.

Il legale difensore dell’architetto, dirigente del settore urbanistica del Comune, l’avvocato Carlo Bassoli, di contro aveva presentato un ricorso incidentale chiedendo appunto un risarcimento maggiore rispetto ai diecimila. Ed il giudice del lavoro del tribunale di Roma lo ha accolto dando ragione alla professionista. Sarà interessante anche conoscere le motivazioni che hanno portato ad una decisione del genere. Al momento è dato conoscere il contenuto del solo dispositivo di sentenza che ha dato ragione alla Gallucci.

La sentenza di appello del giudice del lavoro di Roma, ha confermato quanto già disposto dal Tribunale di Latina, che aveva accolto il ricorso della stessa funzionaria comunale. Una sentenza contro la quale si era appellato il Comune di Minturno, assistito dall’avvocato Colalillo. L’architetto Gallucci, a dimostrazione di quanto da lei richiesto, rimarcò il danno biologico riportato, provocato dal demansionamento lavorativo patito.

Una vicenda che è iniziata nei primi anni del 2000 quando era sindaco Paolo Graziano. Proprio nei mesi scorsi la stessa Gallucci ha ottenuto la reintegra al suo posto di lavoro, in quanto si era opposta al pensionamento disposto dall’ex commissario prefettizio Vincenzo Greco, secondo il quale l’architetto aveva maturato i requisiti necessari per andare in pensione. Il ricorso è stato accolto e l’architetto Gallucci è stata reintegrata in servizio, ma il Comune, anche in questo caso ha presentato ricorso in appello.

Fonte: Latina Oggi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share