Bimbo dimenticato a scuola, i chiarimenti delle insegnanti e del personale Ata

Bimbo dimenticato a scuola, i chiarimenti delle insegnanti e del personale Ata

La scuola media e materna "Antonio Sebastiani" di Minturno

La scuola media e materna “Antonio Sebastiani” di Minturno

Le insegnanti e il personale ATA in servizio nella Scuola dell’Infanzia “Minturno Capoluogo” ritengono necessario e doveroso chiarire la situazione descritta nell’articolo dal titolo “Bambino dimenticato alla scuola materna di Minturno”.

Il giorno 12-11-2012, alle ore 15,40, l’insegnante in servizio nella sezione frequentata dall’alunno R.F. rilevava che la collaboratrice scolastica del plesso non aveva ancora chiamato il bambino suindicato, peraltro unico nella sezione ad utilizzare il servizio trasporto, per accompagnarlo allo scuolabus come avviene ogni giorno. Chiedeva quindi alla suddetta se conoscesse il motivo per cui lo scuolabus non fosse ancora giunto a scuola, visto che di norma arriva intorno alle ore 15,30/15,35. La collaboratrice scolastica comunicava alla docente che lo scuolabus era appena andato via senza prelevare il bambino, che comunque si trovava in sezione con la sua insegnante ed i compagni a svolgere le attività didattiche previste dalla progettualità di plesso.

La docente provvedeva immediatamente a telefonare alla famiglia per avvertirla di non preoccuparsi dell’assenza del bambino sullo scuolabus perché lo stesso era a scuola con lei a svolgere le attività didattiche, custodito con cura come sempre. La persona che rispondeva al telefono si qualificava come nonna del bambino, e, purtroppo, reagiva in malo modo apostrofando l’insegnante e accusandola di negligenza, nonostante la medesima cercasse di tranquillizzarla e fornirle informazioni sull’accaduto. La nonna veniva comunque rassicurata dando conferma sul fatto che il bambino era al sicuro a scuola e che se non poteva recarsi personalmente a prelevarlo avrebbe provveduto lei stessa ad accompagnarlo a casa dopo le ore 16,00, al termine del proprio orario di servizio.

Erano presenti alla comunicazione telefonica le sig.re Russo Donatella e Stefanelli Angelica, genitrici di alunne frequentanti la stessa sezione e plesso del bambino in questione, recatesi a scuola in orario di uscita per prelevare le proprie figlie. La sig.ra Stefanelli A., conoscendo la famiglia e l’abitazione dell’alunno, chiedeva telefonicamente alla nonna del bimbo di autorizzarla ad accompagnarlo a casa e la sig.ra acconsentiva. Alle ore 16,05 le insegnanti in servizio lasciavano la scuola…vuota, senza alcun bambino all’interno! Successivamente si informavano ed avevano conferma dell’arrivo a casa del giovane studente.

All’evento sopra descritto hanno assistito numerosi genitori tra cui Papa Pierfilippo, rappresentante di una delle sezioni della scuola, e D’Alessandro Vincenzo, genitore del bimbo che interagiva in sezione con l’alunno R.F. Erano, inoltre, in servizio nel plesso le docenti Catenaccio Carmen, Castelli Marina, Della Folgore Giovanna, D’Urso Giovanna, la collaboratrice scolastica Pugliese Lucia, la sig.ra Fedele Vittoria che si occupa delle pulizie nella scuola.

Le docenti e tutto il personale ATA avvertono il bisogno di rassicurare la famiglia del bambino e l’intera comunità scolastica evidenziando che nel plesso della Scuola dell’Infanzia “Minturno Capoluogo”, l’attività didattica viene svolta con cura ed amore, oltre che con serietà e attenzione professionale.

Nel contempo fanno rilevare di sentirsi offesi e lesi nella dignità personale e deontologia professionale.
Respingono, pertanto, con fermezza e determinazione le illazioni e le notizie non veritiere contenute nel citato articolo, chiedono la smentita ufficiale di quanto erroneamente pubblicato sulla Scuola dell’Infanzia “Minturno Capoluogo” e sul personale scolastico che vi opera, riservandosi di adire le vie legali nel caso la denigrazione a mezzo stampa non cessasse immediatamente o dovesse avere ulteriori risvolti.

Le insegnanti della Scuola dell’Infanzia “Minturno Cap.” Castelli Marina, De Siena Alessandra, Della Folgore Giovanna, Mallozzi Silvia, Petruccelli Gilda, Rasile Marcella, Saltarelli Brunella; i collaboratori scolastici Pugliese Lucia, Garigliano Ernesto.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share