Enzo Forte ufficializza la sua candidatura a Sindaco

Enzo Forte ufficializza la sua candidatura a Sindaco

Enzo Forte

Enzo Forte

Sabato 17 marzo alle ore 10,30 si terrà alla Terrazza Morelli la presentazione ufficiale della candidatura a Sindaco di Enzo Forte. Votata all’unanimità la candidatura a Sindaco di Enzo Forte da parte di tutti i componenti del suo gruppo che si sono riuniti giovedì 8 marzo nella loro sede in Via Lungomare. La ferrea volontà di cambiare radicalmente il paese sia dal punto di vista politico che amministrativo ha prevalso su quella ormai obsoleta politica strategica di potere messa in atto dai partiti e dai gruppi che si manifestano “civici”. Accordi impossibili con chi si propone di governare il paese volgendo lo sguardo al passato.

“Ci siamo prodigati con successo nelle scorse elezioni – dichiara Enzo Forte – a stravolgere quegli equilibri di egemonia politica ultradecennale che hanno portato con il tempo ad un appiattimento del sistema economico ed occupazionale con conseguenti gravi e negativi danni nella globalità del sistema sociale. Dove non c’è concorrenza politica ed avvicendamento amministrativo c’è appiattimento.

Inevitabile, ma da noi ampiamente prevista, che l’amministrazione precedente fosse di transizione tra il vecchio ed il nuovo data l’eterogeneità politica dell’ex sindaco e dei componenti la giunta che appunto facevano comprendere quella loro vera appartenenza. Come tutti i governi di transizione era anche palese la sua limitata durata. Siamo ora giunti al tempo della svolta definitiva ed i cittadini Minturnesi dovranno avere il coraggio di fare unanimemente un grande sforzo andando alle urne ed esprimersi a favore del vero rinnovamento.

Credo di esser un uomo che ha vissuto assieme ai propri concittadini e che ben conosce i loro problemi; mi propongo con umiltà, coraggio e determinazione a governare il popolo di questa città”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share