• Home »
  • Politica »
  • Elezioni Lazio, cinque minturnesi ci provano per il consiglio regionale
Elezioni Lazio, cinque minturnesi ci provano per il consiglio regionale

Elezioni Lazio, cinque minturnesi ci provano per il consiglio regionale

Regione Lazio

Regione Lazio

Dopo le tante voci che si sono rincorse in questi giorni e le candidatura prima date per certe e poi ritirate, con la consegna delle liste definitive avvenuta oggi il quadro è più chiaro. Minturno si presenta addirittura con cinque candidati al consiglio regionale del Lazio.

Si tratta del vicesindaco di Minturno Aristide Galasso, che si presenta nella Lista dei Socialisti, a supporto della candidatura di Nicola Zingaretti; l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Latina e capogruppo consigliare di Minturno Cambia Gerardo Stefanelli, che figura nella “Lista Civica per Bongiorno Presidente”, a sostegno della corsa dell’avvocato Giulia Bongiorno a governatore; l’ex sindaco di Minturno Vito Romano, che si presenta nella lista “Rivoluzione Civile”, che fa capo all’ex pm Antonio Ingroia, che sostiene la corsa del giornalista Sandro Ruotolo; Gennaro Della Corte nella lista “Fermare il Declino”, movimento politico che fa capo a Oscar Giannino, con candidata alla presidenza Alessandra Baldassarri.

Figura, inoltre, nel listino di “Amnistia Giustizia e Libertà” dei Radicali il delegato alla disabilità Gaetano Valentino, a supporto della candidatura di Giuseppe Rossodivita.

Nei giorni scorsi si è parlato anche della probabile candidatura del consigliere comunale Vincenzo Fedele, il quale ha però ha rinunciato per mancanza di presupposti e per la troppa confusione politica.

Da sottolineare, infine, che la candidatura del vicesindaco Galasso non sarà supportata dalla maggioranza, che – come è noto – è radicata nel centrodestra e seguirà la lista Mdc (Movimento Cittadini e Lavoratori) del presidente della Provincia di Latina Armando Cusani, al quale è fedelissimo il sindaco Paolo Graziano. C’è da aspettarsi una sorta di resa dei conti interna, perché mal si concilia con l’attuale amministrazione una candidatura alla Pisana nel fronte opposto a Francesco Storace.

Giuseppe Mallozzi

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share