Ego Eco, partiti i pagamenti per i lavoratori. Scongiurato lo sciopero

Ego Eco, partiti i pagamenti per i lavoratori. Scongiurato lo sciopero

Ego Eco, deposito ex Asia

Ego Eco, deposito ex Asia

Sbloccati gli stipendi dei lavoratori della Ego Eco. La notizia viene dal sindacato As.La.Cobas che in questi ultimi giorni ha aperto trattative con la ditta e con l’amministrazione comunale. A quanto si apprende, i primi bonifici sono stati effettuati già nel corso del pomeriggio di oggi e domani dovrebbero giungere sui conti degli operai i primi emolumenti.

Insomma, dopo oltre un mese di trattative sembra che la situazione per i lavoratori della Ego Eco stia tornando alla normalità, anche perché insieme allo stipendio arretrato di dicembre arriverà anche la tredicesima. Un fatto che, almeno per il momento, allontana l’eventualità di uno sciopero degli operai, che avrebbe arrecato un disagio di non poco conto alla cittadinanza.

Come si ricorderà, nei giorni scorsi i sindacati avevano inviato al sindaco Paolo Graziano e al Prefetto di Latina, Antonio D’Acunto, un fax nel quale si lamentava il fatto che il Comune di Minturno non aveva ancora pagato il mandato di dicembre all’azienda, in quanto – secondo l’amministrazione comunale – non sarebbe in regola con il Durc. Dal canto suo, invece, la Ego Eco aveva inoltrato l’informativa con la quale testimoniava che era in possesso di tutta la documentazione. Pertanto, il Comune avrebbe dovuto provvedere all’erogazione dei pagamenti.

Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share