Manifesti selvaggi, la protesta di Sel di Minturno

Manifesti selvaggi, la protesta di Sel di Minturno

Manifesti selvaggi

Manifesti selvaggi

Le elezioni non ci sono solo a Minturno ma solo nel nostro Comune accade che “manifesto selvaggio” imperversi così indisturbato ricoprendo ogni superficie che lo consente: bidoni dell’immondizia, centraline elettriche e telefoniche, abitazioni di privati cittadini ed anche di cittadini trapassati perché pare che le squadre di solerti attacchini siano stati capaci di ricoprire anche manifesti mortuari appena affissi.

Sinistra Ecologia e Libertà affigge solo negli spazi consentiti ed è puntualmente oscurata da tutti, e sottolineo tutti, i nostri incivili competitori con la complicità di chi (Istituzione Comunale) meglio dovrebbe gestire, segnalare e sanzionare comportamenti così manifestamente irregolari.

Nei Comuni limitrofi gli spazi sono correttamente segnalati e le affissioni irregolari sono coperte, dagli addetti comunali, da scritte recanti la dicitura “PROPAGANDA ABUSIVA”.

Nel nostro Comune neanche questo è possibile!

Speriamo che i cittadini riflettano su questo quando dovranno esprimere il loro consenso così come speriamo si chiedano dove prendono i soldi i “soliti” candidati per fare campagne elettorali così faraoniche in un momento di crisi generalizzata che richiederebbe atteggiamenti più sobri.

Per concludere chiediamo che il nostro amico e collega Aristide Galasso si dimetta dagli incarichi di giunta perché il fatto che il suo percorso politico inizi con Alleanza Nazionale, passi per Forza Italia, prosegua per il PDL e si concluda nei Socialisti è un problema suo e dei Socialisti che lo candidano per Zingaretti Presidente, ma continuare ad appoggiare e governare con un Sindaco che, peraltro legittimamente, è il capogruppo PDL in Provincia è un fatto di decenza.

E la decenza riguarda tutti i cittadini.

 

 

Il coordinatore del Circolo SEL di Minturno

Giuseppe D’Acunto 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share