• Home »
  • Politica »
  • Elezioni Regionali, Stefanelli agguanta quasi 7.000 preferenze e commenta: “Risultato straordinario”
Elezioni Regionali, Stefanelli agguanta quasi 7.000 preferenze e commenta: “Risultato straordinario”

Elezioni Regionali, Stefanelli agguanta quasi 7.000 preferenze e commenta: “Risultato straordinario”

Gerardo Stefanelli

Gerardo Stefanelli

Quasi settemila preferenze personali, secondo più votato in tutta la Regione Lazio. Un successo enorme per l’Assessore all’Ambiente della Provincia di Latina e capogruppo consiliare di Minturno Cambia, Gerardo Stefanelli, che fa un’analisi sul voto a pochi giorni dalle ultime elezioni regionali.

“Solo nel Golfo di Gaeta – dichiara Stefanelli – ho totalizzato circa 4.200 voti, un risultato che mi inorgoglisce e per il quale ringrazio tutti i cittadini che mi hanno sostenuto durante la campagna elettorale e che mi hanno consentito di essere la vera sorpresa di queste regionali, nonostante una lista, la Lista Bongiorno, costituita da poco tempo.

Un particolare ringraziamento va agli amici di Gaeta, al consigliere Davide Speringo e all’assessore Alessandro Vona, che hanno saputo costituire in brevissimo tempo un gruppo affiatato, che a differenza del passato ha lavorato in maniera compatta, consentendomi di raggiungere le 400 preferenze e raddoppiando di fatto i risultati delle elezioni politiche.

A Spigno Saturnia, grazie al sostegno del consigliere Salvatore Vento, sono risultato primo assoluto in termini di preferenze, senza tralasciare le conferme provenienti da altri Comuni come Santi Cosma e Damiano e Castelforte.

Su Formia è chiaro che ci si aspettava di più in termini di voto di lista, ma nonostante tutto risulto terzo, dietro due candidati locali come Pino Simeone ed Eleonora Zangrillo (da quest’ultima mi separano appena 128 voti). A Itri, invece, sono secondo in termini di preferenza, con quasi 300 voti. Un successo grazie al lavoro svolto dal gruppo formato da tanti giovani che hanno lavorato intorno al consigliere Pietro Di Mascolo e al dottor Iacotucci.

Un discorso a parte va fatto per Minturno, la mia città. Purtroppo non è stata colta l’occasione di far confluire il sostegno su un unico candidato locale, disperdendo un patrimonio di voti in varie candidature che alla fine non sono state vincenti. Nonostante tutto, il risultato è stato straordinario, 1610 voti, che hanno posto la Lista Bongiorno al 19%, secondo partito dietro al Pdl. Ho fatto campagna elettorale su tutto il territorio provinciale, forse stando più a Minturno le preferenze sarebbero state maggiori. Comunque, il risultato rappresenta un’ulteriore conferma della bontà del cammino fatto fino ad ora con Minturno Cambia.

I 4.200 voti conseguiti nel Golfo di Gaeta – conclude l’Assessore Gerardo Stefanelli – sono un ottimo punto di partenza per continuare a lavorare con più assiduità sull’intero comprensorio del sud pontino, al sostegno delle tante forze fresche e pulite che vogliano avvicinarsi alla politica o che già stanno contribuendo al cambiamento della classe dirigente e dei modi di fare politica. Un territorio che mi vede come punto di riferimento di tanti giovani amministratori che vogliono una politica diversa, al di là degli steccati ideologici. Restiamo, infine, in attesa degli sviluppi politici a livello nazionale per vedere se c’è spazio ancora per il Centro o fare una scelta di campo netta”.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share