• Home »
  • Cronaca »
  • Sfascia le fotocopiatrici dei servizi sociali di Minturno, denunciata una donna di 50 anni
Sfascia le fotocopiatrici dei servizi sociali di Minturno, denunciata una donna di 50 anni

Sfascia le fotocopiatrici dei servizi sociali di Minturno, denunciata una donna di 50 anni

Il Comune di Minturno

Il Comune di Minturno

Entra negli uffici del comune di Minturno e in un momento di rabbia dà in escandescenze e danneggia le fotocopiatrici che si trovavano nei pressi dell’ufficio servizi sociali. Un gesto scaturito dalla disperazione e dalla necessità di vedersi assegnare una somma derivante da un sussidio concesso dal Comune in quanto indigente. La protagonista dell’episodio è stata una 50enne di Minturno, la quale è stata denunciata dai carabinieri per danneggiamento aggravato.

L’episodio sarebbe nato dal fatto che la donna avrebbe voluto sin da subito la consegna della somma stanziata, che invece avrebbe potuto essere incassata solo dopo il regolare mandato che gli impiegati comunali avrebbero fatto, così come previsto dall’iter procedurale. Ma il fatto di dover attendere ancora qualche giorno non è stato accolto in maniera positiva dalla donna, la quale ha manifestato tutta la sua rabbia, recandosi nel corridoio dei servizi sociali, dove ha rovesciato a terra due macchine fotocopiatrici, che sono state danneggiate.

Sono intervenuti i carabinieri di Minturno e Scauri. La donna è stata accompagnata nella caserma della stazione di Minturno, dove i militari l’hanno denunciata per danneggiamento aggravato.

L’episodio di ieri, comunque, ripropone ancora una volta il grave problema degli indigenti e disoccupati, che ogni mattina fanno la fila nella casa comunale per vedersi riconosciuti dei sussidi.

«Siamo sotto pressione tutti i giorni -hanno detto alcuni dipendenti- con atti di prepotenza che costituiscono un danno per gli impiegati. Ormai queste richieste di assistenza non si contano più».

Durissimo l’intervento della Cgil, che attraverso il proprio rappresentante Ciro Pignalosa, ha annunciato la convocazione di un’assemblea, ed è pronto a chiedere che «venga rafforzato il servizio di guardianìa».

Fonte: Latina Oggi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share