• Home »
  • Cronaca »
  • Autista di Minturno stroncato da un infarto mentre guidava l’autobus
Autista di Minturno stroncato da un infarto mentre guidava l’autobus

Autista di Minturno stroncato da un infarto mentre guidava l’autobus

Scorcio di Via Vitruvio a Formia

Scorcio di Via Vitruvio a Formia

La morte lo ha sorpreso mentre era al volante del suo inseparabile Autobus blu. Verso le 18 e 30 Salvatore Salzano, 56 anni, di Minturno, aveva appena imboccato via Vitruvio. Si stava dirigendo verso sud. Doveva attraversare Scauri, via Cupa, per fare capolinea a Santi Cosma e Damiano. A bordo, come tante altre volte, i pendolari raccolti alla stazione. Frettolosi di tornare a casa, come tutte le sere d’inverno.

All’altezza del teatro Remigio Paone, l’imponderabile. Un infarto gli ha fatto perdere il controllo, spingendolo verso la corsia di parcheggio. Tra lo sconcerto dei passeggeri il pullman ha prima ondeggiato e poi si è adagiato fragorosamente sulle vetture parcheggiate entro le strisce blu. Ormai in balìa di sé stesso il mezzo Cotral è andato ad impattare contro una Micra Grigio topo, una lancia Y, terminando la sua corsa su una Toyota Corolla. Ma nel <filotto> sono rimaste incastrate almeno altre tre vetture in sosta.

Panico in strada. Per un attimo si è temuto che l’autobus potesse invadere il marciapiede ma, fortunatamente, le auto hanno assorbito l’urto. Immediato l’intervento dei sanitari del 118. Nonostante la tempestività, le cure hannop dato purtroppo esito negativo. L’arresto cardiocircolatorio non ha concesso all’autista nessun margine di ripresa. Sul posto, per gli accertamenti di rito, sono giunti gli agenti della polizia stradale di Formia. Spetterà a loro stabilire l’esatta dinamica dei fatti. Le indagini degli uomini del comandante Canzano dovranno fare i conti con la fretta dei passeggeri di tornare a casa. Rimasti illesi, si sono subito adoperati con ogni mezzo per rientrare dai propri familiari.

L’intero tratto stradale è rimasto chiuso al traffico per due ore. A regolare l’emergenza sono intervenuti i vigili urbani di Formia. Salvatore era molto benvoluto in città, e nel deposito dei parchi di Minturno, a cui faceva capo. Lo piange la famiglia ed i colleghi del Cotral, insieme ai quali prestava servizio da circa trenta anni.
Antonello Fronzuto

La Provincia 21-03-2013

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share