Buon compleanno, Minturnet! Il blog compie un anno

Buon compleanno, Minturnet! Il blog compie un anno

Minturnet

Minturnet

Minturnet compie un anno. Era il 21 marzo 2012 quando questo blog è nato. Quasi per gioco, per ampliare la schiera di lettori dei miei articoli pubblicati sul quotidiano “La Provincia”, in quanto chi si informa sul web solitamente non acquista la stampa cartacea. Il modo di comunicare dei vecchi mezzi di informazione è ormai obsoleto. Un blog è più dinamico, può integrare diverse notizie e aggiungere contenuti come podcast, video, audio, photogallery e documenti di ogni tipo. Insomma, un ampio spettro di possibilità per arricchire una notizia.

Spesso mi sono trovato a scontrare su come confezionare un servizio giornalistico, le mie idee a quanto pare sono troppo moderne per le redazioni locali. Penso che un quotidiano cartaceo deve dare approfondimenti maggiori rispetto al web e integrarsi con un portale di notizie, altrimenti perché comprarlo? Tutto ciò non accade a livello locale, vedi siti alquanto superati come quelli di “Latina Oggi” e “La Provincia”, che non aggiungono nulla a ciò che viene pubblicato nelle loro pagine, spesso in maniera succinta. Di qui la creazione di uno spazio dove ospitare anche le opinioni dei lettori e i comunicati stampa, senza troppi filtri se non quelli della buona educazione.

Una palestra importante sono state le ultime elezioni comunali, durante le quali Minturnet ha offerto uno speciale con informazioni sui cinque candidati a sindaco, con schede molto particolareggiate. Un servizio che i lettori hanno apprezzato moltissimo.

In questi dodici mesi gli utenti sono cresciuti ed hanno dimostrato una vicinanza a questo sito che è anche e soprattutto loro, di chi legge. Senza di voi, infatti, questo blog non avrebbe motivo di esistere. Rappresenta un archivio di notizie, fatti che riguardano la nostra amata città, Minturno, troppo spesso vituperata in questi anni. Se vogliamo, questo blog è anche uno spazio per la discussione e la riscossa di un Comune che potrebbe essere il più importante del golfo di Gaeta ma che, per diverse ragioni, ne rappresenta il fanalino di coda. Purtroppo anche della provincia di Latina.

Dal piccolo blog che era all’inizio è stato poi realizzato il portale di oggi, con un brand ben definito, grazie all’aiuto di Antonio Cavallo. Si sono affiancati anche i social network: la pagina di Facebook si è rivelata molto efficace per seguire le notizie, come pure Twitter e la newsletter. Un passo in avanti che ha permesso di aumentare le visite. Altro grande passo in avanti è stato fatto grazie alla preziosissima consulenza di Francesco Simione, che ha migliorato i parametri SEO permettendo una migliore indicizzazione dei contenuti sui motori di ricerca.

Dai miei articoli questo blog si è poi allargato occupandosi della rassegna stampa sia locale che nazionale, sempre attenendosi alle notizie riguardanti Minturno. La scommessa è stata vincente perché ormai si attesta con una media di oltre 500 lettori e 2.000 pagine viste. Al giorno. Numeri notevoli se pensiamo che il blog è fortemente dimensionato al nostro Comune. Se poi paragoniamo questi numeri con le vendite dei quotidiani locali, sempre ristrette alle edicole minturnesi – circa 300 al giorno, in totale – si capisce bene quanto siano tutt’altro che trascurabili.

Importante anche l’attività dei blogger che hanno ampliato gli argomenti del portale, con le loro idee, i loro racconti e aneddoti: Alfonso Artone, Antonio Gagliardi, Francesco Angelo Salis, Gisella Calabrese, Giuseppe Conzo, Marco Tarantino, Marco Flammini, Michele Camerota, Pino De Renzi, Raffaele Viglianti, Romolo Caldieri, Valentina Romano. Un grazie va anche a loro.

A gennaio, poi, abbiamo avviato la sperimentazione della diretta del consiglio comunale via Twitter tramite l’hashtag #ConsiglioComunaleMinturno, ripresa anche da TeleFree. Ebbene, ad ogni assise – sulle pagine del blog – abbiamo avuto circa 150 lettori che hanno seguito i vari tweet che si susseguivano minuto dopo minuto (senza contare coloro che l’hanno seguita sulla piattaforma del celebre social network). I servizi di Minturnet non si sono fermati qui: è disponibile ormai da mesi l’App gratuita per i cellulari (Apple, Android e Windows Phone), scaricata da quasi 100 utenti. Un modo per tenersi sempre aggiornati anche quando non si è seduti davanti al computer.

E ora veniamo un po’ ai numeri: in un anno Minturnet ha totalizzato oltre 75mila visite e 300mila pagine viste. Credo non ci sia bisogno di ogni ulteriore commento.

La notizia più letta è stata Stefanelli scrive alla Sogin: “Più sicurezza per smantellare la centrale nucleare del Garigliano”, che ha totalizzato 1.388 letture, mentre la categoria più cliccata dal menù principale è stata quella della Cronaca, con 1.263.

Che altro dire? Un sentitissimo GRAZIE a voi lettori, che seguite questo blog che è VOSTRO.

Nelle prossime settimane amplieremo i servizi: stiamo ultimando i test per dirette in streaming e programmi di approfondimento. Si lavora, non ci fermiamo. Perciò, continuate a seguirci.

 

Giuseppe Mallozzi
Direttore responsabile di Minturnet

www.minturnet.it

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share