• Home »
  • Cronaca »
  • Incendio di materiale inquinante a Scauri, probabile matrice dolosa a scopo intimidatorio
Incendio di materiale inquinante a Scauri, probabile matrice dolosa a scopo intimidatorio

Incendio di materiale inquinante a Scauri, probabile matrice dolosa a scopo intimidatorio

Vasto incendio in un terreno di Scauri, adiacente ad un palazzo abitato. È accaduto questa mattina, intorno alle 13 in Via Faraone, strada che si immette in Via Fusco, alle spalle del campo sportivo Pirae.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri di Scauri e i vigili urbani del Comune di Minturno, il tenente Carmelino De Meo e la vigilessa Milena Moschetta, che si sono occupati del traffico. Le forze dell’ordine hanno quindi inoltrato la richiesta ai vigili del fuoco di Gaeta per intervenire a spegnere l’incendio.

Secondo quanto si apprende, i proprietari utilizzavano l’area per lasciare materiali di ogni tipo, in particolare porte, finestre, materassi, serrande ed altro materiale plastico altamente inquinante, che provenivano dalla loro abitazione in seguito ad alcuni lavori di ristrutturazione.

La signora Pia Tibaldi, 74 anni, proprietaria del terreno, ha raccontato ai carabinieri e alla polizia locale che stava trasportando alcuni rifiuti in quel terreno e di aver lasciato il cancello aperto perché doveva ritornarvi per terminare il “trasloco”. Gli autori del rogo hanno quindi approfittato di questo lasso di tempo per poter agire indisturbati. Nessuno dei vicini sembra essersi accorto di nulla. Soltanto quando si sono sprigionate le fiamme, generando una colonna di fumo altissima, è stato dato l’allarme. I vigili del fuoco di Gaeta hanno impiegato quasi un’ora per spegnere il rogo.

Secondo quanto racconta la signora Tibaldi, non è la prima volta che si verifica un episodio del genere. Qualche anno fa, infatti, suo figlio Walter Di Vito, venditore ambulante, è stato vittima dell’incendio del camion con cui si recava ai mercati per la vendita di capi di abbigliamento. Non è quindi escluso che l’atto doloso sia a scopo intimidatorio.

Sul caso sono in corso le indagini dei carabinieri di Scauri.

Giuseppe Mallozzi

 

PHOTOGALLERY

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share