Ti presento un amico, l’evento organizzato dal Comitato FareAssieme Sud Pontino

Ti presento un amico, l’evento organizzato dal Comitato FareAssieme Sud Pontino

FareAssieme

FareAssieme

Il Comitato Fareassieme Sud Pontino ha promosso un progetto per il volontariato sociale. Si chiama “Ti presento un amico” ed è rivolto ai giovani (anzitutto). Si inizia con un incontro di presentazione e segue una fase di formazione. Domenica 14 Aprile 2013 alle ore 10,30 presso la Sala Conferenze della Comunità Marica in via Fontana di Voza 10 a Minturno incontro preliminare per la presentazione del progetto “Ti presento un amico”.

Le date degli incontri di formazione sono: Mercoledì 17 Aprile, Sabato 20 Aprile, Domenica 21 Aprile, Martedì 23 Aprile, Sabato 27 Aprile Domenica 28 Aprile 2013 su temi quali- Il volontariato – La comunicazione – Disabilità, malattia – ABC delle emozioni – La relazione d’aiuto

Fareassieme significa :

• Credere che tutti possediamo un sapere. Per gli operatori deriva da un percorso professionale, per gli utenti e i familiari dall’esperienza acquisita convivendo con il disturbo psichico. Dal rispetto, dal riconoscimento e dall’integrazione di questi 2 saperi aumenta il sapere collettivo.
• Credere nel valore
della responsabilità personale. Per tutti, anche per la persona che vive le più grandi difficoltà, investire in responsabilità significa investire in salute e benessere.
• Credere che il cambiamento sia
sempre possibile. La sofferenza psichica è un evento della vita che possiamo affrontare e superare.
• Credere che ognuno abbia delle
risorse e non solo dei problemi. Tutti se ci guardiamo dentro, possiamo scoprirle e imparare a valorizzarle al meglio.

E’ importante declinare il Fareassieme nell’individuazione e nel perseguimento dei nostri obiettivi specifici: informazione, formazione, ricerca e realizzazione di un’abitazione sostenibile e compatibile con le nostre risorse e le nostre difficoltà, inserimento lavorativo, sviluppo del mondo cooperativo, crescita della rete sociale.

Sulla base di questi presupposti intendiamo iniziare a “chiudere” la rete per cercare di verificare al meglio coloro che intendono dedicarsi all’assistenza. Il progetto prevede che i volontari mettano a disposizione due ore a settimana del loro tempo per “far visita” ad “amici” in condizioni di disagio psicologico e sociale.

Le info possono essere raccolte su Facebook sul profilo del Fareassieme Sud Pontino. Si può chiedere di partecipare al progetto indirizzando una email a fareassiemesudpontino@virgilio.it o contattando la d.ssa Carlotta Di Russo dirussocarlotta@libero.it – 329 4458024.

“Noi del Fareassieme siamo convinti che condividere le esperienze di vita possa produrre un arricchimento e una crescita dell’intera comunità cittadina riducendo lo stigma”, precisa il dott. Erminio Di Nora, dedito al volontariato.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share