Festa della Liberazione a Scauri

Festa della Liberazione a Scauri

Bandiere di Sel

Bandiere di Sel

Il 25 aprile i conti li rende alla storia, non agli eredi dei mostri che il nazifascismo generò, di coloro che della violenza, della prigione e della tortura fecero sistema di governo e di oppressione.

Per non dimenticare la tragedia dei quegli anni, il circolo SEL “Antonio Gramsci”, insieme all’Associazione Nazionale Partigiani Italiani (A.N.P.I.) e con il patrocinio del Comune di Minturno, organizza la FESTA DELLA LIBERAZIONE in piazza Rotelli a Scauri.

All’evento parteciperanno, con una serie di brani, i ragazzi della banda musicale “Associazione Proia” .

La manifestazione ad oggi ha ottenuto già molte adesioni: il Comitato Antinucleare del Garigliano, la Camera del Lavoro di Latina, il Gruppo Civico “Enzo Forte”, lo SPI CGIL, la CGIL Funzione Pubblica di Latina, gli amici del Libro di Minturno, il Circolo anziani, il Partito Democratico ed il Partito socialista.

La festa inizierà alle ore 10:30 e sarà introdotta del Coordinatore del Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà, dr. Giuseppe D’Acunto. Per voce della professoressa Ada Filosa, l’A.N.P.I. presenterà la nuova sede di Minturno di via Appia 220, concluderà la giornata l’intervento del Deputato di SEL, On. Nazzareno Pilozzi, eletto nel collegio Lazio2.

Chi con il revisionismo storico tenta di danneggiare l’immagine della Liberazione vuole in realtà colpire il fondamento stesso del patto civile che unisce l’Italia nella solidarietà e nel progresso.

Il Circolo SEL “Antonio Gramsci”
Via Appia 220 – Scauri (LT)

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share