La Fondazione Angelo Vassallo a Minturno

La Fondazione Angelo Vassallo a Minturno

Angelo Vassallo

Angelo Vassallo

Nella mattinata del 17 maggio p.v. , Dario Vassallo, Presidente della Fondazione Angelo Vassallo, sarà presente a Minturno per portare il proprio contributo e confrontarsi con quella parte della Comunità che lo desideri. Proseguirà poi per Afragola, dove lo attende un dibattito sul tema legato alla Giustizia e alla Legalità.

Angelo Vassallo, noto a tutti come il Sindaco Pescatore, ha trasformato il suo Comune in una perla, ma forse non tutti erano contenti. Ha smascherato il malaffare, e una sera è stato ucciso con nove pallottole.

Dario Vassallo ha voluto scrivere il libro in memoria del fratello non solo per lenire un dolore fra i più crudeli che possono colpire un essere umano, ma per non dimenticare che gli ideali di giustizia di suo fratello non sono stati vani, e possono essere perseguiti anche dopo la sua morte.

Il libro è anche un atto d’accusa contro chi, in paese, sa ma non parla, impedendo alla Magistratura di scoprire tutta la verità sull’omicidio di Angelo Vassallo, che, sempre secondo suo fratello, è il frutto di un progetto organizzato nei minimi dettagli da una mente criminale al di sopra della delinquenza locale di Pollica, probabilmente per impedire al Sindaco pescatore di portare avanti dei progetti che avrebbero intralciato gli interessi e gli affari criminali della camorra.

Sarei lieto che un Istituto Scolastico di Minturno collaborasse a questa iniziativa, insieme alle Istituzioni e alle Forze di Polizia. Un invito a partecipare è rivolto al Nostro concittadino, il Magistrato Pierpaolo Filippelli, in prima fila per il suo impegno a favore della Legalità e della Giustizia.

Grazie a tutti per la collaborazione e a quanti vorranno e potranno collaborare per la riuscita di questo incontro.

Erminio Di Nora

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share