• Home »
  • Cronaca »
  • Scauri, arrestata una pregiudicata di origini rom per il reato di evasione
Scauri, arrestata una pregiudicata di origini rom per il reato di evasione

Scauri, arrestata una pregiudicata di origini rom per il reato di evasione

L'arresto operato dai Carabinieri

L’arresto operato dai Carabinieri

Nel Corso del pomeriggio del 14 maggio 2013, in Scauri di Minturno (LT), in località Monte d’Argento, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto D. S., 32enne pregiudicata di origini rom, residente a Castel Volturno (CE) per il reato di “evasione”.

La predetta, già sottoposta al regime degli arresti domiciliari per il reato di furto aggravato, è stata intercettata nella predetta località, nel corso di un servizio predisposto per il controllo del territorio, a bordo di un’autovettura guidata da una sua connazionale.

Quest’ultima, 18enne pregiudicata nata in Jugoslavia, attualmente domiciliata presso un campo nomadi di Secondigliano, è stata deferita in stato di libertà per “inosservanza del decreto di espulsione dal territorio nazionale” emesso dalla Questura di Avellino nel mese di marzo del 2013 e per “guida senza patente”.

L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata di nuovo  associata presso il proprio domicilio, a disposizione dell’A.G. procedente, mentre l’autovettura sulla quale viaggiavano è stata sottoposta a sequestro poiché priva della prevista copertura assicurativa.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share