• Home »
  • Cronaca »
  • Stalking, divieto di avvicinamento alla moglie per un 39enne di Scauri
Stalking, divieto di avvicinamento alla moglie per un 39enne di Scauri

Stalking, divieto di avvicinamento alla moglie per un 39enne di Scauri

Carabinieri

Carabinieri

I carabinieri della stazione di Scauri hanno eseguito una misura cautelare del divieto di avvicinamento per il reato di stalking. Destinatario della misura coercitiva è Massimiliano Crisci, classe 74. L’ uomo dal mese di dicembre infatti ha minacciato e molestato in più occasioni l’ex moglie, con cui si trova ora in fase di separazione.

In più occasioni il 39enne si è appostato sotto casa della donna suonando ripetutamente il campanello, offendendola, arrivando a danneggiarle l’autovettura. Circa tre mesi passati in questo modo, perché la moglie aveva chiesto la separazione. Con le ripetute molestie e minacce l’ex moglie ha avuto un perdurante stato d’ansia e di paura, costringendola altresì ad alterare le proprie abitudini di vita.

Tutte queste condotte persecutorie hanno portato la donna a denunciare il tutto ai militari della Stazione di Scauri, che hanno ricostruito la vicenda, avanzando alla Procura della Repubblica di Latina una proposta di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento.

Questa è stata concessa dal GIP del Tribunale di Latina. Ora Massimiliano Crisci ha il divieto di avvicinarsi all’abitazione ed ai luoghi frequentati dalla ex moglie, nonche il divieto di potervi comunicare via telefono o telematica. In caso di violazione per l’uomo scatteranno le manette.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share