La toponomastica della discordia

La toponomastica della discordia

Toponomastica

Toponomastica

L’argomento della toponomastica è tornato prepotentemente alla ribalta nelle ultime settimane. In negativo, però. Un’opera rimasta incompiuta e che ancora oggi non trova una soluzione. Molti gli scontenti che, secondo quanto appreso al consiglio comunale di giovedì scorso, hanno avviato una petizione contro le nuove intitolazioni. Il lavoro della commissione, formata da sole tre persone, almeno secondo le voci, non avrebbe preso decisioni felici per i cittadini.

Molti minturnesi illustri sono stati lasciati fuori dalle intitolazioni delle strade o addirittura cancellati dalle precedenti. Vie storiche del Comune sono state saccheggiate per essere intitolate a personaggi che poco hanno a che fare con la comunità di Minturno.

A portare il delicato argomento in consiglio comunale è stata Mimma Nuzzo, capogruppo Pd, con una precisa interrogazione. Alle domande della Nuzzo, l’assessore Fabio Saltarelli ha risposto ricordando che la ditta incaricata, la Maggioli, andò in fallimento circa quattro anni fa e il progetto è costato circa 27mila euro. Al momento risultano 170 tabelle già pagate ma ancora da attaccare, mentre resta ancora una grande quantità di numeri da realizzare per finire il lavoro. L’opera completa della toponomastica ha interessato 352 vie e piazze del Comune di Minturno, per le quali è stata stabilita una denominazione laddove mancava o una nuova intitolazione, perché quella vecchia era ripetitiva. Le novità riguardano, in particolare, il territorio di Scauri, con 143 strade tra doppioni e tratti senza nome.

Il consiglio comunale ha deciso di istituire una apposita commissione, con la presenza dei capigruppo, per decidere i vari nomi e le migliorie da apportare al vecchio progetto. Forse sarà la volta buona che il progetto, di cui si parla ormai da almeno cinque anni, possa giungere a compimento.
Giuseppe Mallozzi

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share