Al via il Progetto “Agriturismi nel Golfo” presentato dalla Pro Loco di Minturno

Al via il Progetto “Agriturismi nel Golfo” presentato dalla Pro Loco di Minturno

Il logo della Pro Loco di Minturno

Il logo della Pro Loco di Minturno

L’Associazione Turistica Pro Loco di Minturno comunica che sabato prossimo, 1 giugno, ore 10.30, avrà luogo presso la sede sociale di Via Appia n. 174 a Scauri la presentazione del progetto “Agriturismi nel Golfo di Gaeta”. Il progetto, finanziato con il contributo della Provincia di Latina, tende a diffondere al meglio le strutture presenti nel territorio, la loro correlazione con il sistema di sviluppo locale e soprattutto rappresentare quelle forme di sinergia che spesso si dimenticano quando si parla proprio del ruolo che occupano in merito le associazioni pro loco.

Non a caso proprio la Pro Loco di Minturno, negli ultimi anni, per l’impegno dimostrato da tutti i suoi dirigenti, ha cercato di portare avanti un discorso vertente soprattutto sull’informazione e sulla diffusione delle risorse presenti in tutto il comprensorio.

“Con questo progetto – dichiara il Presidente Valter Creo – incomincia a vedersi realizzata quella forma di collaborazione della Pro Loco con altre rappresentanze sia istituzionali che sociali, che si prodigano affinché questo territorio possa esprimere al meglio le sue risorse turistiche e ambientali”.

La manifestazione di sabato vedrà presenti le rappresentanze istituzionali del comprensorio (da Castelforte a Itri ), delle Pro Loco e delle associazioni imprenditoriali del settore che operano nel Golfo di Gaeta.

Sarà presentato un nuovo sito web, curato dal Vice Presidente Giuseppe Pensiero, e sarà l’occasione per conoscere anche le prossime iniziative che la Pro Loco di Minturno ha intenzione di organizzare per la prossima stagione estiva.

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Minturnet con una DONAZIONE --> CLICCA QUI!



Segui Minturnet su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato


Iscriviti alla Newsletter gratuita. Clicca qui!

Usa Facebook per lasciare un commento a questo articolo

Share